Tra Roma e Sampdoria finisce 1-0. All'Olimpico decide un gol di Dzeko nel secondo tempo anche se a farla da padrona è stata la pioggia che ha continuato a cadere incessante sulla Capitale dall'inizio alla fine della partita condizionando le giocate delle due squadre. Tanti sono stati infatti i momenti morti della partita proprio in virtù di diverse giocate errate causate dalle pessime condizioni del terreno di gioco.

Primo tempo povero di emozioni all'Olimpico

La pioggia forte che si è abbattuta su Roma ha sicuramente condizionato la prima frazione della gara tra la squadra di Paulo Fonseca e la Sampdoria. I ragazzi di Claudio Ranieri hanno giocato molto sfruttando il contropiede e gli spazi liberi lasciati dai giallorossi quando questi si spingevano nella metà campo blucerchiata. Pochissime occasioni dopo 45′ che hanno visto il terreno pesante condizionare di molto le giocate delle due squadre. E infatti per il primo tiro della partita si deve attendere addirittura il 36′ quando Candreva da lontanissimo ha provato a sorprendere la Roma ma non Pau Lopez bravo a respingere la violenta conclusione dell'ex Inter verso la porta giallorossa.

La Roma ha risposto con qualche folata di Mkhitaryan, ma in generale la squadra di Fonseca ha provato maggiormente a spingere lungo l'out mancino occupato dall'armeno e da Bruno Peres con Pellegrini che spesso si immolava in azioni personali in verticale che non hanno quasi mai trovato fortuna. Dzeko con questo campo poteva essere servito con palle alte, ma non sempre gli esterni ci sono riusciti.

Nel secondo tempo il gol di Dzeko decide la partita

Nella ripresa la pioggia ha continuato a cadere incessante sull'Olimpico con la Roma che ha trovato la prima grande occasione al 61′. Sugli sviluppi di un calcio di punizione, Pellegrini è riuscito a servire Smalling che di testa ha colpito la traversa. Ecco, proprio sulle palle alte la Roma ha dimostrato di poter essere pericolosa dato che poco prima anche Dzeko aveva sfiorato il gol dopo un cross perfetto di Bruno Peres per la testa del bosniaco.

Le prove per il gol che arriva poi al 73′ grazie proprio ad Edin Dzeko che segna un gol da attaccante vero, un gol alla Dzeko. Karsdorp da destra mette al centro una palla bassa e tesa con l'ex City che si avventa sulla sfera e mette in rete sul secondo palo la palla dell'1-0 per i giallorossi. La Sampdoria ha provato a reagire in qualche modo ma alla fine la retroguardia romanista ha resistito agli attacchi blucerchiati portandosi a casa 3 punti fondamentali per la classifica.