Arturo Vidal sta per diventare un calciatore dell'Inter, e questa volta è tutto vero – dopo le tante voci che si rincorrono da oltre un anno. Il Barcellona che aveva deciso di mettere il cileno sul mercato ha concesso la lista gratuita all'ex centrocampista della Juventus, che dopo aver rescisso ora sarà libero di firmare per il club nerazzurro e avrà la possibilità di tornare a lavorare con Antonio Conte.

La rescissione di Vidal con il Barcellona, andrà all'Inter

L'addio lo voleva da tempo, ora dopo essere stato messo alla porta il ‘Mago' cileno ha chiesto la risoluzione del contratto e il Barcellona ha accontentato il calciatore che ha rescisso e ora è libero di trasferirsi dove desidera, e cioè all'Inter, club che lo ha corteggiato molto a lungo e che adesso è pronto a prelevarlo a costo zero. E in tempi saranno molto rapidi, perché si vuole formalizzare e mettere nero su bianco, pure perché Vidal firmando nelle prossime ore o al massimo nei prossimi giorni potrà essere presente ai primi allenamenti di Conte, in programma già da domenica 6 settembre.

Contratto e ingaggio di Vidal con l'Inter

Secondo quanto scritto anche da ‘La Gazzetta dello Sport' l'ex giocatore della Juve firmerà un contratto biennale, e cioè fino al 2022, con un'opzione per la terza, che allungherebbe l'accordo fino al 2023. Vidal guadagnerà 6 milioni di euro netti a stagione, una cifra leggermente più bassa rispetto agli 8 che prendeva dal Barcellona. Nell'ultima stagione al netto delle difficoltà, e della tanta panchina iniziale, il cileno ha disputato 43 partite e segnato 8 gol.

I colpi di mercato dell'Inter

Con Vidal si rimpolpa la colonia cilena dei nerazzurri, che lo scorso anno presero Alexis Sanchez dal Manchester United. Il centrocampista è il terzo colpo di questa stagione, dopo quelli di Hakimi e Kolarov, in arrivo dalla Roma, con cui Conte ha rinforzato la difesa.