282 CONDIVISIONI
13 Luglio 2021
11:46

La Top 11 ufficiale degli Europei: cinque italiani in formazione

La Uefa ha stilato la top 11 di questi Europei vinti dall’Italia in finale a Wembley contro l’Inghilterra di Southgate. In attacco spunta il nome di Romelu Lukaku con Sterling dell’Inghilterra. Sorpresa a centrocampo con la presenza di Højbjerg e lo spagnolo Pedri. Per l’Italia ci sono ben cinque azzurri in formazione.
A cura di Fabrizio Rinelli
282 CONDIVISIONI

L'Italia ha conquistato gli Europei 2021 trionfando nella finale di Wembley contro l'Inghilterra. Un successo che ha portato gli azzurri a conquistare questo trofeo che mancava alla nostra Nazionale di calcio da ben 53 anni. La Coppa è passata dalle mani di Eder e Cristiano Ronaldo e del Portogallo detentore del titolo dal 2016, a quelle di Giorgio Chiellini. L'organo governativo del calcio europeo, organizzatore del trofeo, ha stilato anche quest'anno l'undici di formazione migliore di questi Europei inserendo i calciatori che secondo la Uefa si sono maggiormente distinti.

Nell'Italia spiccano i nomi di Donnarumma, Bonucci, Spinazzola, Jorginho e Chiesa. Il team di osservatori tecnici della UEFA ha pubblicato la squadra migliore del torneo composta da ben cinque giocatori azzurri, tre dell'Inghilterra e uno ciascuno dal Belgio, Danimarca e Spagna. Una squadra schierata in un 4-3-3, che è stato uno dei più utilizzati durante il torneo.

Questa la formazione selezionata: Gianluigi Donnarumma (Italia); Kyle Walker (Inghilterra), Leonardo Bonucci (Italia), Harry Maguire (Inghilterra), Leonardo Spinazzola (Italia); Jorginho (Italia), Pierre-Emile Højbjerg (Danimarca), Pedri (Spagna); Federico Chiesa (Italia), Romelu Lukaku (Belgio), Raheem Sterling (Inghilterra).

Nell'ultima edizione 2016 nessun italiano presente nella top 11 della Uefa

L'Italia torna dunque sul tetto d'Europa e anche in questa speciale classifica, gli azzurri riescono finalmente ad essere presenti in numero più alto rispetto alle precedenti edizioni. Nel 2004 infatti l'Italia poteva contare sul solo Gianluca Zambrotta schierato come terzino destro in quella edizione. Nel 2008 invece, nonostante due anni prima gli azzurri avessero trionfato ai Mondiali di Germania, c'è stato un totale dominio spagnolo con gli azzurri totalmente assenti da questa speciale formazione. Nel 2012 il riscatto con la presenza di Mario Balotelli al fianco di Cristiano Ronaldo e il monumentale Andrea Pirlo a centrocampo celebre per il suo cucchiaio ad Hart nella sfida proprio contro l'Inghilterra.

In quegli Europei l'Italia fu dominata dalla Spagna nella finale persa 4-0 contro le Furie Rosse. Nel 2016 invece, ovvero nell'anno del trionfo del Portogallo, ancora una volta nessun italiano presente nonostante l'ottima performance della Nazionale allenata da Antonio Conte costretto a dire addio al torneo ai quarti di finale contro la Germania. Oggi Donnarumma (premiato anche come miglior giocatore del torneo), Bonucci, Spinazzola, Jorginho e Chiesa, hanno ripagato tutte le delusioni degli anni precedenti con questo exploit che ha consentito all'Italia di conquistare il titolo nella finale di Wembley.

282 CONDIVISIONI
Le probabili formazioni di Italia-Bulgaria: Mancini ha un solo dubbio in difesa
Le probabili formazioni di Italia-Bulgaria: Mancini ha un solo dubbio in difesa
Formazioni titolari Serie A 2021/2022 dopo il mercato: chi prendere al Fantacalcio
Formazioni titolari Serie A 2021/2022 dopo il mercato: chi prendere al Fantacalcio
Italia martoriata: fuori mezza squadra, la Lituania diventa un problema
Italia martoriata: fuori mezza squadra, la Lituania diventa un problema
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni