406 CONDIVISIONI
La nuova Superlega europea di calcio
21 Aprile 2021
1:48

La Superlega è sospesa: “Club inglesi hanno lasciato perché forzati da pressioni”

Dopo le defezioni dei 6 club inglesi e dell’Inter, la neonata Superlega comunica la propria sospensione: “Date le attuali circostanze, dovremo riconsiderare gli step appropriati per rimodellare il nostro progetto”.
A cura di Paolo Fiorenza
406 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
La nuova Superlega europea di calcio

Alla fine di una serata segnata da defezioni a ripetizione – ultima l'Inter, dopo i 6 club inglesila Superlega è sospesa in piena notte, così com'era nata nel buio della notte tra domenica e lunedì. Una mesta fine, con promessa di riprovarci con un "progetto rimodellato". Un comunicato non firmato sembra dunque mettere un punto – dopo appena 48 ore – alla più ambiziosa e temeraria operazione che si sia mai vista nella storia del calcio.

Ecco la nota ufficiale diffusa quando ormai i buoi erano scappati: "La European Super League è convinta che l’attuale status quo del calcio europeo necessita di un cambiamento.

Proponiamo una nuova competizione europea perché il sistema esistente non funziona.
L’obiettivo della nostra proposta è quello di permettere allo sport di evolvere e allo stesso tempo generare risorse e stabilità per l’intera piramide calcistica, compresi gli aiuti per superare le difficoltà finanziarie a cui è andata incontro l’intera comunità calcistica a causa della pandemia. Inoltre, la nostra proposta fornirebbe agli stakeholder del calcio contributi di solidarietà significativamente migliorati.

Nonostante l'annunciata uscita dei club inglesi, costretti a prendere tali decisioni a causa delle pressioni esercitate su di loro, siamo convinti che la nostra proposta sia pienamente conforme alle leggi e ai regolamenti europei, come è stato dimostrato oggi da una decisione del tribunale che tutela la Super League dalle azioni di terzi.

Alla luce delle circostanze attuali, valuteremo i passi più opportuni per rimodellare il progetto, avendo sempre in mente i nostri obiettivi di offrire ai tifosi la migliore esperienza possibile, migliorando i contributi di solidarietà per l'intera comunità calcistica".

Parole ormai vane, che danno il senso di una resa pressocché totale dei ‘fondatori'. Vince dunque il calcio dei tifosi, o meno romanticamente quello dell'UEFA e delle sue competizioni ufficiali, in primis la vecchia/nuova Champions League, appena riformata e che ora dovrebbe riaccogliere nel suo grembo anche gli ex ‘ribelli'.

406 CONDIVISIONI
177 contenuti su questa storia
Cosa rischia la Juventus per la Superlega dopo l'ultimo ricorso vinto dalla Uefa
Cosa rischia la Juventus per la Superlega dopo l'ultimo ricorso vinto dalla Uefa
Al-Khelaifi seppellisce l'idea Superlega con una battuta:
Al-Khelaifi seppellisce l'idea Superlega con una battuta: "A crederci ancora sono rimasti in tre"
Sprezzante accusa a Juve, Real e Barcellona sotto gli occhi di Agnelli: “Mentono più di Putin”
Sprezzante accusa a Juve, Real e Barcellona sotto gli occhi di Agnelli: “Mentono più di Putin”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni