289 CONDIVISIONI
2 Maggio 2020
14:54

La Regione Campania: “Sì agli allenamenti del Napoli, è stato comunicato al governo”

È arrivato il definitivo via libera per la ripresa degli allenamenti al Napoli, almeno in maniera individuale e nel rispetto di tutte le restrizioni anti-contagio, da parte della Regione Campania. Un parere favorevole che è stato inviato al Governo, come si legge nella nota ufficiale in cui si annuncia la riapertura del centro sportivo di Castel Volturno già a partire dal 4 maggio.
A cura di Marco Beltrami
289 CONDIVISIONI

Dopo le parole di ieri del governatore Vincenzo De Luca, è arrivato il definitivo via libera per la ripresa degli allenamenti al Napoli, almeno in maniera individuale e nel rispetto di tutte le restrizioni anti-contagio, da parte della Regione Campania. Un parere favorevole che è stato inviato al Governo, come si legge nella nota ufficiale in cui si annuncia la riapertura del centro sportivo di Castel Volturno già a partire dal 4 maggio. Cosa farà ora la squadra di De Laurentiis? Tornerà al lavoro o seguirà club come Spal e Parma che hanno deciso, nonostante l'ok dell'Emilia Romagna di non tornare al lavoro fino a quando non ci saranno disposizioni su come far allenare i propri calciatori dal Governo e dalla Figc.

Napoli, arriva il sì agli allenamenti dalla Regione Campania

La Regione Campania in una nota ha ufficializzato il via libera agli allenamenti del Napoli a Castel Volturno a partire dal 4 maggio. Gli azzurri dunque già da lunedì potrebbero tornare a lavorare, seppur in maniera rigorosamente individuale, rispettando le misure anti-diffusione del Covid-19: "Per quanto riguarda il Napoli Calcio, è stato già trasmesso al Governo il parere favorevole della Regione allo svolgimento degli allenamenti purché vengano garantite pienamente tutte le esigenza di tutela sanitaria. Per correttezza di rapporti la Regione ha inteso inviare preventivamente al Governo questa valutazione, sollecitando ad horas la condivisione, per poter consentire la ripresa dell'attività già da lunedì".

Via libera agli allenamenti individuali dalla Regione Campania, ma manca un protocollo per il ritorno all'attività

Il Napoli dunque potrebbe tornare presso il proprio Centro sportivo già a partire da lunedì. La Regione Campania ha aperto a questa possibilità, come l'Emilia Romagna. I calciatori dunque potrebbero lavorare a Castel Volturno, rigorosamente in modo individuale, senza partitelle o altre tipologie di lavoro anche a piccoli gruppetti. Una situazione che va dunque in controtendenza con quanto deciso dal Governo, e che deve fare i conti con la mancanza di un protocollo per i club italiani per allenarsi anche in maniera individuale.

Napoli, tornare a lavorare a Castel Volturno con allenamenti individuali o seguire l'esempio di Spal e Parma

A tal proposito infatti Parma e Spal, nonostante la possibilità di tornare agli allenamenti individuali stabilita da un’ordinanza del governatore dell’Emilia Romagna Bonaccini, hanno deciso di non riprendere le attività. Ducali ed estensi hanno comunicato di voler aspettare il protocollo sanitario e le norme sulla definizione di ripresa delle competizioni sportive. Cosa farà dunque il Napoli? Seguirà l’esempio di Parma e Spal o riprenderà i lavori, con i calciatori di Gattuso che lavoreranno in solitaria a Castel Volturno?

289 CONDIVISIONI
Tegola Napoli, Meret infortunato lascia il ritiro dell'Italia: le condizioni del portiere
Tegola Napoli, Meret infortunato lascia il ritiro dell'Italia: le condizioni del portiere
La Lega Serie A chiede a Dazn di migliorare il servizio: "Ci aspettiamo un prodotto di qualità”
La Lega Serie A chiede a Dazn di migliorare il servizio: "Ci aspettiamo un prodotto di qualità”
Osimhen rischia di saltare Napoli-Juve: può salvarlo solo l'arbitro Aureliano
Osimhen rischia di saltare Napoli-Juve: può salvarlo solo l'arbitro Aureliano
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni