6.256 CONDIVISIONI
23 Dicembre 2020
15:52

La Penna e gli errori di Juventus-Fiorentina: possibile turno di stop per l’arbitro

Dopo gli errori del match dello ‘Stadium’, che hanno generato un mare di polemiche, il trentasettenne direttore di gara rischia di essere fermato per un turno dal designatore Nicola Rizzoli. Prima di lui erano già stati ‘puniti’ Giacomelli, Nasca, Maresca e Piccinini per gli errori in Milan-Roma, Inter-Parma e Roma-Sassuolo.
A cura di Alberto Pucci
6.256 CONDIVISIONI

La prima sconfitta in campionato della Juventus, ha lasciato in dote alla Serie A una lunga lista di recriminazioni e le solite e inevitabili polemiche sulla direzione arbitrale. A finire sul banco degli imputati, dopo la vittoria della Fiorentina di Prandelli allo ‘Stadium', questa volta è Federico La Penna: trentasettenne direttore di gara, giunto alla sua ottava presenza in questo torneo.

Dopo le decisioni controverse prese durante il match di Torino, soprattutto quelle legate ai rigori non concessi ai bianconeri per gli interventi su Cristiano Ronaldo e Bernardeschi (episodi in cui il VAR non poteva intervenire) e quella del mancato secondo giallo a Borja Valero, La Penna si è dovuto difendere dal fuoco incrociato della critica: decisamente severa con lui e con i suoi assistenti. A valutare il suo operato è ora anche la stessa Associazione Italiana Arbitri e in primis il designatore Nicola Rizzoli: pronto ad intervenire con la probabile sospensione del fischietto romano.

Rizzoli ferma La Penna

Secondo la ‘Gazzetta dello Sport', Federico La Penna rischia infatti un turno di stop dalle designazioni arbitrali, dopo gli errori di Juventus-Fiorentina, e di saltare l'appuntamento con la quindicesima giornata: turno in programma dopo la breve sosta natalizia. La giornata di riposo ‘forzato' era già toccata in stagione ad altri suoi colleghi (Giacomelli, Nasca, Maresca e Piccinini) per gli errori in Milan-Roma, Inter-Parma e Roma-Sassuolo.

Definito da molti come il più promettente tra i giovani fatti crescere da Rizzoli e di conseguenza molto considerato nell’ambiente arbitrale, il direttore di gara conoscerà il suo destino nelle prossime ore, quando l'AIA annuncerà le designazioni per le prossime partite di Serie A. La pausa anticipata sembra però ad un passo per il fischietto della CAN di Roma.

6.256 CONDIVISIONI
Con una follia rischia di spezzare la carriera all'avversario: il Var evita un'ingiustizia
Con una follia rischia di spezzare la carriera all'avversario: il Var evita un'ingiustizia
La verità di Buffon sull'arbitro Oliver dopo 4 anni:
La verità di Buffon sull'arbitro Oliver dopo 4 anni: "Uno della Juve gli tirò due cazzotti"
Leclerc critico con la Ferrari per l'errore ai box:
Leclerc critico con la Ferrari per l'errore ai box: "Non proprio l'ideale". Ma la colpa è sua
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni