23 Settembre 2022
17:37

La nuova vita sportiva di Kakà: dal Pallone d’Oro alla sua prima maratona a Berlino

Kakà è a Berlino e domenica correrà la sua prima maratona: la nuova vita sportiva del Pallone d’Oro 2007.
A cura di Vito Lamorte

È sempre bello vedere come atleti d'élite, una volta chiuso il loro percorso, decidano di dedicarsi ad altre discipline sportive. Si tratta di persone abituate a spingere il corpo al limite, a pretendere il massimo e ad allenarsi ogni giorno: nonostante non sia la loro prima occupazione puntano sempre ad avere discrete prestazioni perché c'è sempre quella sana voglia di sfidare i propri limiti e cercare di competere ad un buon livello.

L'ultimo a dedicarsi all'atletica leggera, dopo aver deciso di appendere le scarpette al chiodo cinque anni fa in seguito all'ultima esperienza agli Orlando City nella Major League Soccer negli Stati Uniti, è stato Ricardo Izecson dos Santos Leite che tutti conoscono come Kaká. L'ex calciatore brasiliano si è appassionato alla corsa un paio di anni fa e per la prima volta si cimenterà con il nuovo sport: l'ex campione brasiliano di Milan e Real Madrid è a Berlino per correre la sua prima maratona e sarà il suo esordio sui 42,195 km. L'obiettivo del 40enne Pallone d'Oro del 2007, stare sotto al tempo di 3 ore e 40 minuti: sfida complicata ma non impossibile da vincere.

L'ex calciatore della Seleçao: "Quello che mi porto dallo sport professionistico è più che altro la mentalità. Il mio corpo era abituato ad altri movimenti. Questa è una maratona pianeggiante, una città molto bella, una buona atmosfera: l'intero pacchetto mi ha fatto venire voglia di correre a Berlino".

Qualche mese fa aveva fatto il suo esordio nella mezza maratona di Rio de Janeiro e aveva completato i 21 chilometri nella bellissima città brasiliana con un tempo di 1:39:33.

Ad accompagnare Kaká nella capitale tedesca ci sono anche il fratello, infortunatosi durante la preparazione alla gara, e il padre, in convalescenza dopo un periodo all'ospedale a causa del Coronavirus.

Benzema non avrà il numero 9 della Francia ai Mondiali 2022: non è bastato nemmeno il Pallone d'Oro
Benzema non avrà il numero 9 della Francia ai Mondiali 2022: non è bastato nemmeno il Pallone d'Oro
Benzema salta i Mondiali per infortunio, è ufficiale: la Francia perde il Pallone d'Oro
Benzema salta i Mondiali per infortunio, è ufficiale: la Francia perde il Pallone d'Oro
Il messaggio da campione di Benzema dopo la rinuncia ai Mondiali:
Il messaggio da campione di Benzema dopo la rinuncia ai Mondiali: "Devo pensare alla Francia"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni