www.footyheadlines.com/
in foto: www.footyheadlines.com/

Come sarà la maglia dell'Inter nella stagione 2020/2021? Le indiscrezioni che circolano in rete raccontano di un cambio di look importante per la squadra di Antonio Conte in vista della prossima annata. Strisce verticali nere e azzurre confermate nella prima divisa, ma a zig zag, con la novità di una maglia da trasferta bianca con scacchiera in nero e blu. Per quanto riguarda la terza divisa invece omaggio alla squadra che vince la Coppa Uefa nel 1998 con strisce orizzontali nere e blu scuro.

La nuova maglia dell'Inter per la stagione 2020/2021

Prime indiscrezioni sulla nuova maglia dell'Inter per la stagione 2020/2021. Il sito specializzato Footyheadlines.com, in linea con quanto confermato da Tuttosport, ha pubblicato alcuni scatti relativi a quella che potrebbe essere la divisa della formazione nerazzurra nella prossima annata sportiva. Per quanto riguarda la prima divisa, quella per le partite casalinghe, presenti le classiche strisce verticali nerazzurre, anche se realizzate con un motivo non lineare ma a zig zag. Le stesse continuano poi sulle maniche con il logo dello sponsor completamente bianco.

La seconda maglia con gli scacchi, e la terza divisa in omaggio alla Coppa Uefa

La seconda divisa è quella invece più "rivoluzionaria". Maglia con lo sfondo bianco e con un motivo a scacchiera con strisce nere e azzurre., che si ripropone anche sulle maniche. Particolare il collo leggermente a V e metà nero e metà azzurro. Il terzo completo non rappresenta invece una novità per l'Inter: questa volta le strisce sono orizzontali, nere e blu scuro (potrebbero essere anche grigie) con logo dello sponsor dorato. Impossibile non leggere un riferimento alla maglia disegnata dalla Umbro per la stagione 1997/1998 quando l'Inter vinse la Coppa Uefa trascinata dai gol di Ronaldo.