189 CONDIVISIONI
11 Maggio 2022
11:55

Il contratto da sogno di Rüdiger al Real Madrid, con una clausola monstre: 400 milioni

Il Real Madrid ufficializzerà Antonio Rüdiger dopo il 28 maggio, giorno della finale di Champions League. Il centrale tedesco saluta il Chelsea e firmerà un contratto da favola.
A cura di Alessio Pediglieri
189 CONDIVISIONI

Alla fine è arrivata la conferma finale alla quale succederà il classico annuncio formale e l'ufficialità, ma si è davvero ai dettagli. Antonio Rüdiger è ad oggi già un giocatore del Real Madrid, club con cui si è accordato in tutto e per tutto da alcune settimane, stringendo un accordo oramai vidimato e approvato. Uno dei più forti centrali difensivi in circolazione saluterà il Cheslea, in cui è in scadenza e dove non avrebbe avuto alcuna possibilità di continuare la propria avventura di fronte alle problematiche nate dall'embargo ad Abramovich.

Una nuova avventura che si concretizza proprio dopo il raggiungimento della finale di Champions League e del 35° titolo di Spagna, agli ordini di un Carlo Ancelotti che sa di poter contare su uno dei difensori più completi per il suo Real. L‘accordo era già fissato da tempo, l'annuncio arriverà solamente a conclusione della attuale stagione e Rüdiger potrebbe trasformarsi nella ciliegina di fine anno. Tutte le altre squadre, Juventus compresa, sono rimaste ferme ai blocchi di partenza con la Casa Blanca che ha fatto da subito la voce grossa e Florentino Perez non ha battuto ciglio nel controfirmare cifre da capogiro.

Con il Chelsea Rudiger ha vinto una Champions, Una Europa League, una Supercoppa europea, una Intercontinentale e una FA Cup
Con il Chelsea Rudiger ha vinto una Champions, Una Europa League, una Supercoppa europea, una Intercontinentale e una FA Cup

Contorni di un accordo che si sono via via incasellati, con indiscrezioni che sono rimbalzate dalla Spagna all'Inghilterra con dettagli sempre più chiari sulla trattativa che porterà il giocatore ex Roma a guadagnare molto di più di quanto non abbia percepito a Londra. L'ingaggio di Rüdiger al Chelsea era di 7 milioni netti e, prima delle sanzioni rivolte ad Abramovic, giocatore e club stavano trattando per un prolungamento su cifre non di molto inferiori a quelle poi messe sul piatto dal Real Madrid. Che parlano di un ingaggio tra i 9  e i 10 milioni, cifra monstre per un giocatore fortissimo che è al suo contratto più importante: 4 anni – senza opzioni per un eventuale prolungamento – ma che prevede una clausola rescissoria da top player, da 400 milioni di euro.

In pratica l'ultimo contratto in carriera per il tedesco che vedrà tutto nero su bianco entro fine maggio: prima il Real Madrid dovrà affrontare il Liverpool nella finale di Champions League a Parigi il prossimo 28 maggio. Poi si regalerà uno degli acquisti più onerosi degli ultimi anni.

189 CONDIVISIONI
Il Real Madrid ha le mani su Tchouameni: proposta indecente pur di fare un dispetto al PSG
Il Real Madrid ha le mani su Tchouameni: proposta indecente pur di fare un dispetto al PSG
Le bugie bianche del Real su Mbappè e Haaland:
Le bugie bianche del Real su Mbappè e Haaland: "Non prendiamo un campione per fargli fare panchina"
Il Real Madrid si compra un club per fare giocare i calciatori che sarebbero finiti in prestito
Il Real Madrid si compra un club per fare giocare i calciatori che sarebbero finiti in prestito
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni