108 CONDIVISIONI
13 Settembre 2021
20:36

Il capitano del Malmö punge i giocatori della Juventus: “Uno di loro guadagna quanto la nostra rosa”

il capitano del Malmö, Anders Christiansen, nella conferenza stampa alla vigilia dell’esordio in Champions League contro la Juventus ha lanciato una frecciata ai calciatori bianconeri: “Per capire le difficoltà basta pensare che un loro giocatore guadagna quanto tutta la nostra rosa”. Sulla sfida: “Faremo di tutto per portare a casa punti”.
A cura di Vito Lamorte
108 CONDIVISIONI

Il Malmö è consapevole di essere la squadra meno ostica del gruppo H della Champions League 2021-2022 ma la squadra dell'ex Milan Jon Dahl Tomasson contro la Juventus non vuole partire battuta. Gli svedesi sanno che sarà molto difficile fare punti nel girone che li vede insieme ai bianconeri di Massimiliano Allegri, al Chelsea campione in carica e allo Zenit San Pietroburgo ma proveranno a mettere in difficoltà le loro avversarie sfruttando tutte le loro armi. Per arrivare ai gironi della massima competizione europea gli scandinavi hanno affrontato tutti i turni preliminari battendo Riga FC, HJK Helsinki, Rangers e Ludogorec.

Nella conferenza stampa alla vigilia dell'esordio in Champions davanti ai microfoni si è presentato il capitano del Malmö, Anders Christiansen, che ha lanciato una frecciata ai bianconeri: "Loro sono una grandissima squadra ma noi scenderemo in campo per vincere, abbiamo la sensazione di poter battere ogni avversario in casa nostra, col nostro pubblico alle spalle. Anche perché tutta la pressione sarà sulla Juventus, il club più grande d'Italia e una delle big della Champions League. Per capire le difficoltà basta pensare che un giocatore della Juventus guadagna quanto tutta la nostra rosa".

Christiansen è una vecchia conoscenza del calcio italiano, visto che per un anno e mezzo ha fatto parte della rosa del Chievo Verona mettendo a referto cinque presenze tra campionato e Coppa Italia, ma non ha lasciato un grande ricordo dalle nostre parti.

Il calciatore danese classe 1990 in merito alla gara contro i bianconeri ha fatto capire che il Malmö non giocherà con timore al cospetto della Juventus e cercherà di fare punti davanti al suo pubblico per iniziare al meglio la campagna europea: "Noi faremo di tutto per portare a casa punti, possibilmente 3. Saremo preparati per vincere la gara ma sappiamo che lo sarà anche la Juventus. Magari vinceranno loro alla fine, ma è tutto da dimostrare domani in campo".

108 CONDIVISIONI
Il brutto risveglio del capitano Chiellini: "Avrei preferito non accadesse mai"
Il brutto risveglio del capitano Chiellini: "Avrei preferito non accadesse mai"
Ihattaren torna in Olanda: il giocatore della Samp di proprietà della Juve ha problemi
Ihattaren torna in Olanda: il giocatore della Samp di proprietà della Juve ha problemi
"State giocando nella Juve!": Allegri furioso all'uscita dal campo, ce l'ha con tre giocatori
"State giocando nella Juve!": Allegri furioso all'uscita dal campo, ce l'ha con tre giocatori
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni