26 Giugno 2022
23:52

Ha giocato per una sola squadra e le dice addio dopo 27 anni: “Questa decisione è stata straziante”

Vincent Manceau ha indossato nella sua carriera solo la maglia dell’Angers e dopo 27 anni le dice addio: “Con la gola stretta e una forte emozione che vi annuncio che ho deciso di non prolungare la mia storia d’amore con il mio club”.
A cura di Vito Lamorte

Nulla è eterno, anche se a volte può sembrare. Il legame tra Vincent Manceau e l'Angers era qualcosa che andava oltre le solite definizioni di ‘bandiera', ‘simbolo', etc etc ma dopo 27 stagioni le strade del calciatore e della squadra della sua vita si separano.

Quasi trent'anni nello stesso club, visto che è entrato a far parte del club francese nel 1995 e non ne è più uscito: dalle giovanili all'esordio in prima squadra fino all'addio, un viaggio lungo che ha visto Manceau passare da nuova leva a punto di riferimento dello spogliatoio.

Vincent Manceau si svincolerà dal prossimo 30 giugno, alla scadenza del suo contratto, e ha pubblicato una lettera che ha pubblicato sui social network per salutare la sua squadra. Questo il post con cui ha comunicato la separazione dal club dopo aver portato a conoscenza della sua decisione il presidente: "Ho chiamato il presidente per condividere la mia decisione. Questa decisione, che credo di aver avuto con me da un po', è stata straziante. È con la gola stretta e una forte emozione che vi annuncio che ho deciso di non prolungare la mia storia d'amore con il mio club, l'Angers".

Il saluto alla sua squadra e ai tifosi prosegue così: "27 anni di storia da bambino a uomo, da tifoso prima di approdare nel mondo professionistico e quindi da calciatore. 27 anni di pura felicità, gioie di vivere, incontri d'oro e momenti indimenticabili durante la mia formazione e i miei anni professionali".

Anche quest'anno aveva messo a referto 29 presenze tra Ligue 1 e Coupe de France, per un totale di 2.449 minuti. Il difensore lascia il suo club dopo 384 partite tra Ligue 1 e 2, un bottino niente male.

Non è ancora molto chiaro se Vincent Manceau appenderà le scarpe al chiodo definitivamente o se indosserà la seconda casacca della sua carriera dopo aver messo per quasi trent'anni solo quella dell'Angers. L'unica cosa certa, come ha evidenziato lo stesso calciatore sui social, il saluto con il pubblico e il club della sua vita avverrà con una partita d'addio.

Wilshere dice basta e dà l'addio al calcio a 30 anni:
Wilshere dice basta e dà l'addio al calcio a 30 anni: "Ho visto la mia carriera scivolare via"
L'ultimo discorso di Zinchenko ai compagni del City è commozione pura: anche Guardiola non resiste
L'ultimo discorso di Zinchenko ai compagni del City è commozione pura: anche Guardiola non resiste
Andrea Dovizioso si ritira dalla MotoGP: lascerà dopo il Gp di Misano
Andrea Dovizioso si ritira dalla MotoGP: lascerà dopo il Gp di Misano
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni