12 Ottobre 2021
9:55

Fred e Marquinhos umiliati da Luis Diaz: lo spazio non c’è, la palla passa con una magia

Luis Diaz incanta la Colombia e umilia due calciatori esperti come Fred e Marquinhos con una giocata sensazionale sulla linea di fondo. Sul finire del match di Baranquilla tra i Cafeteros e il Brasile l’esterno offensivo del Porto riesce a divincolarsi dalla doppia marcatura brasiliana facendo passare la palla passa dove non sembra esserci più spazio. Magia pura.
A cura di Vito Lamorte

Anche un pareggio a reti inviolate può regalare giocate di altissima qualità. Lasciate perdere chi dice questo, vuol dire che è abituato a non guardare le partite ma solo ad analizzare i tabellini finali. Questo può essere il caso di quanto accaduto allo stadio metropolitano Roberto Meléndez di Barranquilla dove poche ore fa si sono affrontate Colombia e Brasile per le qualificazioni ai Mondiali del 2022 in Qatar. Nel decimo turno la capolista del girone dell'America Latina i Cafeteros rallentano la corsa di Neymar e compagni strappando loro un pareggio con una partita che ha visto prima il dominio della Seleçao di Tite e poi la reazione degli uomini di Rueda.

Al minuto 80, in occasione di un'azione offensiva, Luis Diaz si è reso protagonista di una giocata che da diverse ore è diventata virale sui social e ha esaltato sia i tifosi dei Cafeteros che quelli del Porto, i quali da ore si godono in loop questa straordinaria follia del classe 1997: per uscire dalla pressione di un paio di calciatori, il centrocampista offensivo è riuscito a sottrarsi ai suoi marcatori sulla strada.

Quella del numero 14 è una vera e propria magia, termine fin troppo abusato nel gergo calcistico ma in questo caso più che calzante per quanto ha fatto l'esterno offensivo che nei mesi scorsi era stato accostato spesso alla Roma. Diaz è impegnato in un'azione personale sulla corsia di sinistra, davanti a lui c'è Marquinhos e al suo fianco arriva Fred per il raddoppio: Luis da Barrancas viene ostacolato dal centrocampista del Manchester United, che interviene in scivolata e gli fa perdere il tempo di gioco, ma lui ha sempre il controllo del pallone e una volta di spalle alla linea di fondo inventa.

Proprio mentre i due calciatori brasiliani sembrano in vantaggio per la riconquista del pallone il colombiano tocca due volte con la suola e con il collo destro alza la palla verso l'altro piede. Nel momento in cui la palla sembra ormai persa ecco che Diaz riesce ad uscire dalla marcatura con un tocco di sinistro che fa passare il pallone tra i suoi due avversari e gli permette di muoversi di nuovo in libertà. Una volta uscito dalla morsa Luis Diaz appoggia ad un suo compagno arrivato in suo aiuto ma la giocata per uscire dalla doppia marcatura è sensazionale.

Non è la prima volta che Luis Diaz si esalta contro la Seleçao visto che nella scorsa edizione della Copa America aveva segnato un bellissimo gol in rovesciata nella fase a gironi. Quando vede i Penatacampeao il calciatore del Porto si esalta.

La gufata dello svizzero Gavranovic: "Non è detto che l'Italia vinca in Irlanda del Nord"
La gufata dello svizzero Gavranovic: "Non è detto che l'Italia vinca in Irlanda del Nord"
La rivincita di Morata a Siviglia: Spagna ai Mondiali, Svezia e Ibrahimovic ai playoff
La rivincita di Morata a Siviglia: Spagna ai Mondiali, Svezia e Ibrahimovic ai playoff
Emergenza totale per Mourinho in vista di Roma-Torino: Villar e Cristante ancora positivi al Covid
Emergenza totale per Mourinho in vista di Roma-Torino: Villar e Cristante ancora positivi al Covid
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni