1.563 CONDIVISIONI
Mondiali in Qatar 2022
20 Novembre 2022
7:55

Da dove salta fuori la nazionale del Qatar, costruita in laboratorio con un piano ambizioso

Costruita in laboratorio, la nazionale del Qatar disputerà per la prima volta i Mondiali di calcio. In panchina c’è Felix Sanchez, che è cresciuto nel Barcellona e che ha cercato di trasmettere i concetti della Masia ai suoi calciatori.
A cura di Alessio Morra
1.563 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Mondiali in Qatar 2022

I Mondiali 2022 si tengono in Qatar, è una prima volta assoluta, ed è una prima volta anche per i Mondiali in autunno, visto che finora si erano sempre tenuti d'estate. Ma è una prima volta pure per il Qatar, che mai era riuscito a disputare la competizione. Il percorso che ha portato la nazionale qatariota alla Coppa del Mondo è stato lunghissimo ed ha tra i suoi protagonisti Felix Sanchez, allenatore catalano cresciuto nelle giovanili del Barcellona, che con i concetti della Masia ha provato a creare una squadra affidabile che possa giocare anche un ruolo di sorpresa a Qatar 2022.

Il Qatar negli ultimi ultimi 15 anni ha creato in laboratorio la propria nazionale. Una squadra che ha stata formata sul campo da Sanchez, ma che fuori ha avuto una gestazione molto lunga. In questi tre lustri sono stati selezionati ragazzi provenienti da 16 paesi differenti che si sono sfidati in tante gare, i migliori sono saliti a bordo e proveranno a dare forza a una squadra che vuole provare, almeno, a superare il girone.

Quella qatariota è una nazionale poco considerata dai più, ma al di là dei precedenti e della storia c'è molto di più. In questo lungo cammino il Qatar si è aggiudicato tre anni fa la Coppa d'Asia, un risultato clamoroso che arrivò totalmente inaspettato. Nella finale con il Giappone fu grande protagonista Almoez Ali, attaccante che è stato naturalizzato qualche anno fa. Ali infatti è nato in Sudan. Lui è uno dei tanti naturalizzati. Il Qatar ha sfruttato il regolamento che permette la naturalizzazione a patto che il calciatore abbia giocato per cinque anni di fila nel paese e che soprattutto non hanno mai vestito le maglie di un'altra nazionale in gare ufficiale.

Dal 2004 esiste un centro di formazione, l'Aspire Academy, nato per volere della famiglia reale del Qatar, dove sono stati allevati e in alcuni casi creati i calciatori, come Ali, faranno parte della squadra che giocherà i Mondiali. Ali è arrivato in Qatar quando aveva 7 anni ed è stato uno dei tanti bambini che è stato scovato da Josep Colomer, storico osservatore del Barcellona che scovò pure un giovanissimo Messi.

La squadra è buona, non ha grandi stelle, ma sicuramente ha fatto tanta esperienza. Il Qatar ha giocato in continuazione in questi anni – ha disputato in un certo senso le Qualificazioni Mondiali 2022 europee, le ha disputate virtualmente perché ha affrontato giornata per giornata le squadre del Gruppo A che riposavano in quel turno, incluso Portogallo e Serbia, e quest'estate è scesa in campo contro Lazio e Fiorentina, pareggiando in entrambi i casi per 0-0.

Fadlalla Boualem in contrasto con Cancellieri in Lazio–Qatar dello scorso agosto.
Fadlalla Boualem in contrasto con Cancellieri in Lazio–Qatar dello scorso agosto.

La nazionale del Qatar è formata in gran parte da calciatori dell'Al-Sadd, la squadra più forte che fino a un anno fa era allenato da Xavi, ora al Barcellona. E il Barcellona torna spesso in questa storia, pure perché da lì arriva pure il c.t. Felix Sanchez nato a Barcellona e cresciuto nel Barcellona. Nel 1996, a soli 21 anni, diventa allenatore dell'Under 19 che guida esattamente per dieci anni. Con i suoi concetti e le sue idee nel 2006 passa all'Aspire Academy e da quel momento non ha più lasciato il Qatar, guidando prima l'Under 20 e poi l'Under 23 prima di diventare il c.t. della nazionale maggiore. Il bilancio di Sanchez come selezionatore del Qatar è di 46 vittorie, 16 pareggi e 24 sconfitte in 86 partite.

Il Qatar è stato inserito nel Gruppo A, in quanto paese organizzatore, e affronterà l'Ecuador, il Senegal e l'Olanda, una delle squadre che punta al podio dei Mondiali 2022.

1.563 CONDIVISIONI
1000 contenuti su questa storia
calendario
gironi
marcatori
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
Ottavi di finale
Quarti di finale
Semifinale
Finale terzo posto
Finale
Finale
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
Ottavi di finale
Quarti di finale
Semifinale
Finale terzo posto
Finale
domenica 20 Novembre 2022 - ore 17:00
Qatar
0 - 2
Ecuador
lunedì 21 Novembre 2022 - ore 17:00
Senegal
0 - 2
Olanda
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 14:00
Qatar
1 - 3
Senegal
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 17:00
Olanda
1 - 1
Ecuador
martedì 29 Novembre 2022 - ore 16:00
Ecuador
1 - 2
Senegal
Olanda
2 - 0
Qatar
lunedì 21 Novembre 2022 - ore 14:00
Inghilterra
6 - 2
Iran
lunedì 21 Novembre 2022 - ore 20:00
Stati Uniti
1 - 1
Galles
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 11:00
Galles
0 - 2
Iran
venerdì 25 Novembre 2022 - ore 20:00
Inghilterra
0 - 0
Stati Uniti
martedì 29 Novembre 2022 - ore 20:00
Galles
0 - 3
Inghilterra
Iran
0 - 1
Stati Uniti
martedì 22 Novembre 2022 - ore 11:00
Argentina
1 - 2
Arabia Saudita
martedì 22 Novembre 2022 - ore 17:00
Messico
0 - 0
Polonia
sabato 26 Novembre 2022 - ore 14:00
Polonia
2 - 0
Arabia Saudita
sabato 26 Novembre 2022 - ore 20:00
Argentina
2 - 0
Messico
mercoledì 30 Novembre 2022 - ore 20:00
Arabia Saudita
1 - 2
Messico
Polonia
0 - 2
Argentina
martedì 22 Novembre 2022 - ore 14:00
Danimarca
0 - 0
Tunisia
martedì 22 Novembre 2022 - ore 20:00
Francia
4 - 1
Australia
sabato 26 Novembre 2022 - ore 11:00
Tunisia
0 - 1
Australia
sabato 26 Novembre 2022 - ore 17:00
Francia
2 - 1
Danimarca
mercoledì 30 Novembre 2022 - ore 16:00
Australia
1 - 0
Danimarca
Tunisia
1 - 0
Francia
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 14:00
Germania
1 - 2
Giappone
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 17:00
Spagna
7 - 0
Costa Rica
domenica 27 Novembre 2022 - ore 11:00
Giappone
0 - 1
Costa Rica
domenica 27 Novembre 2022 - ore 20:00
Spagna
1 - 1
Germania
giovedì 01 Dicembre 2022 - ore 20:00
Costa Rica
2 - 4
Germania
Giappone
2 - 1
Spagna
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 11:00
Marocco
0 - 0
Croazia
mercoledì 23 Novembre 2022 - ore 20:00
Belgio
1 - 0
Canada
domenica 27 Novembre 2022 - ore 14:00
Belgio
0 - 2
Marocco
domenica 27 Novembre 2022 - ore 17:00
Croazia
4 - 1
Canada
giovedì 01 Dicembre 2022 - ore 16:00
Canada
1 - 2
Marocco
Croazia
0 - 0
Belgio
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 11:00
Svizzera
1 - 0
Camerun
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 20:00
Brasile
2 - 0
Serbia
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 11:00
Camerun
3 - 3
Serbia
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 17:00
Brasile
1 - 0
Svizzera
venerdì 02 Dicembre 2022 - ore 20:00
Camerun
1 - 0
Brasile
Serbia
2 - 3
Svizzera
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 14:00
Uruguay
0 - 0
Corea del Sud
giovedì 24 Novembre 2022 - ore 17:00
Portogallo
3 - 2
Ghana
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 14:00
Corea del Sud
2 - 3
Ghana
lunedì 28 Novembre 2022 - ore 20:00
Portogallo
2 - 0
Uruguay
venerdì 02 Dicembre 2022 - ore 16:00
Corea del Sud
2 - 1
Portogallo
Ghana
0 - 2
Uruguay
sabato 03 Dicembre 2022 - ore 16:00
Olanda
3 - 1
Stati Uniti
sabato 03 Dicembre 2022 - ore 20:00
Argentina
2 - 1
Australia
domenica 04 Dicembre 2022 - ore 16:00
Francia
3 - 1
Polonia
domenica 04 Dicembre 2022 - ore 20:00
Inghilterra
3 - 0
Senegal
lunedì 05 Dicembre 2022 - ore 16:00
Giappone
1 - 1
Croazia
lunedì 05 Dicembre 2022 - ore 20:00
Brasile
4 - 1
Corea del Sud
martedì 06 Dicembre 2022 - ore 16:00
Marocco
0 - 0
Spagna
martedì 06 Dicembre 2022 - ore 20:00
Portogallo
6 - 1
Svizzera
venerdì 09 Dicembre 2022 - ore 16:00
Croazia
1 - 1
Brasile
venerdì 09 Dicembre 2022 - ore 20:00
Olanda
2 - 2
Argentina
sabato 10 Dicembre 2022 - ore 16:00
Marocco
1 - 0
Portogallo
sabato 10 Dicembre 2022 - ore 20:00
Inghilterra
1 - 2
Francia
martedì 13 Dicembre 2022 - ore 20:00
Argentina
3 - 0
Croazia
mercoledì 14 Dicembre 2022 - ore 20:00
Francia
2 - 0
Marocco
sabato 17 Dicembre 2022 - ore 16:00
Croazia
2 - 1
Marocco
domenica 18 Dicembre 2022 - ore 16:00
Argentina
3 - 3
Francia
Gruppo A
Gruppo A
Gruppo B
Gruppo C
Gruppo D
Gruppo E
Gruppo F
Gruppo G
Gruppo H
Gruppo A
V
P
S
Pti
1
Olanda
2
1
0
7
2
Senegal
2
0
1
6
3
Ecuador
1
1
1
4
4
Qatar
0
0
3
0
Gruppo B
V
P
S
Pti
1
Inghilterra
2
1
0
7
2
Stati Uniti
1
2
0
5
3
Iran
1
0
2
3
4
Galles
0
1
2
1
Gruppo C
V
P
S
Pti
1
Argentina
2
0
1
6
2
Polonia
1
1
1
4
3
Messico
1
1
1
4
4
Arabia Saudita
1
0
2
3
Gruppo D
V
P
S
Pti
1
Francia
2
0
1
6
2
Australia
2
0
1
6
3
Tunisia
1
1
1
4
4
Danimarca
0
1
2
1
Gruppo E
V
P
S
Pti
1
Giappone
2
0
1
6
2
Spagna
1
1
1
4
3
Germania
1
1
1
4
4
Costa Rica
1
0
2
3
Gruppo F
V
P
S
Pti
1
Marocco
2
1
0
7
2
Croazia
1
2
0
5
3
Belgio
1
1
1
4
4
Canada
0
0
3
0
Gruppo G
V
P
S
Pti
1
Brasile
2
0
1
6
2
Svizzera
2
0
1
6
3
Camerun
1
1
1
4
4
Serbia
0
1
2
1
Gruppo H
V
P
S
Pti
1
Portogallo
2
0
1
6
2
Corea del Sud
1
1
1
4
3
Uruguay
1
1
1
4
4
Ghana
1
0
2
3
8
Mbappé (Francia)
7
Messi (Argentina)
4
Álvarez (Argentina)
Giroud (Francia)
3
Richarlison (Brasile)
Valencia (Ecuador)
Saka (Inghilterra)
Rashford (Inghilterra)
Gakpo (Olanda)
Ramos (Portogallo)
Á. Morata (Spagna)
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni