4 Settembre 2020
23:32

Bonucci e Dzeko, messaggi dopo Italia-Bosnia: “Grandissimo campione”

Al termine di Italia-Bosnia di Nations League, i due giocatori si sono scambiati elogi e complimenti nelle relative intervste post gara. Da giorni nel mirino della Juventus di Andrea Pirlo, Edin Dzeko ha però evitato di parlare del suo futuro: “Non è momento di parlare di mercato. Ci sono da rispettare queste partite e la nazionale. Poi dopo parliamo”.
A cura di Alberto Pucci

All'Artemio Franchi si sono ritrovati uno contro l'altro. Tra qualche settimana, potrebbero invece condividere lo stesso spogliatoio ed esultare insieme per una vittoria. Leonardo Bonucci ed Edin Dzeko sono stati tra i protagonisti di Italia-Bosnia di Nations League: primo impegno ufficiale per le due squadre, dopo la sosta per il Coronavirus.

Al termine della partita, decisa proprio dalla rete di Dzeko e dal pareggio di Sensi, il difensore della Juventus ha elogiato il romanista glissando sul presunto interesse di mercato della Juventus: "Meglio avere Dzeko come compagno? È un grandissimo calciatore, ha fisico, tecnica e lettura di gioco – ha dichiarato lo juventino alla Rai – Siamo stati abbastanza bravi a concedergli pochi spazi, ma all'unica occasione ha segnato, questi sono grandi i attaccanti".

La risposta di Dzeko

Osservato da vicino dalla Juventus e anche dall'Inter, il capitano bosniaco ha anche lui commentato il pareggio  contro l'Italia: "Avevo ragione quando ieri dicevo che non siamo fisicamente al 100% né noi e né l'Italia, mancava brillantezza. La partita è stata equilibrata e abbiamo avuto le stesse palle gol. La mia rete? Sempre non vedo l'ora di segnare, non solo oggi. Ho giocato tante volte contro Bonucci e contro questi ragazzi, ci conosciamo bene, è sempre un piacere giocare qui e contro l'Italia. Sono contento che abbiamo preso un punto". L'incrocio con quello che potrebbe essere il suo nuovo compagno, ha inevitabilmente portato il discorso sulle indiscrezioni legate al suo futuro: "Non è momento di parlare di mercato – ha concluso l'attaccante della Roma – Ci sono da rispettare queste partite e la nazionale. Poi dopo parliamo".

Dalla Bosnia confermano i problemi alla coscia, ma Dzeko rimane in nazionale
Dalla Bosnia confermano i problemi alla coscia, ma Dzeko rimane in nazionale
Bonucci è netto, l'Italia ha un problema: "Prima giocavamo a calcio con il piacere di farlo"
Bonucci è netto, l'Italia ha un problema: "Prima giocavamo a calcio con il piacere di farlo"
Tensione sull'asse Bosnia-Inter per Dzeko: "Pressioni per non farlo giocare? Stupidaggini"
Tensione sull'asse Bosnia-Inter per Dzeko: "Pressioni per non farlo giocare? Stupidaggini"
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni