Tra i giocatori disponibili per la seconda partita del girone di Champions League contro l'Inter, il Barcellona avrà anche Leo Messi e Ousmane Dembélé. I due attaccanti, in dubbio fino a poche ore fa per problemi fisici, hanno invece recuperato e sono stati inseriti nell'elenco di giocatori stilato da Ernesto Valverde. Lo staff medico blaugrana ha infatti dato l'ok all'argentino e al francese, dopo i guai muscolari che nei giorni scorsi avevano relegato in infermeria i due calciatori.

Sulla loro presenza in campo dal primo minuto non c'è però ancora alcuna certezza, come ha confermato lo stesso allenatore blaugrana: "Non sappiamo se Messi e Dembélé riusciranno a giocare – ha spiegato il mister blaugrana – Dembelé ha fatto mezzo allenamento, Messi un po' di più. Vedremo come andrà, capiremo se poter contare su di loro solo nelle prossime ore. Non correremo rischi con Messi. Mentre sono sicuramente out Umtiti, Ansu Fati e Jordi Alba. Ovviamente non siamo contenti di questi infortuni. Ma è stata una cosa fortuita, ed è già successo anche in passato".

Il dentro o fuori di Valverde

Dopo aver pareggiato in Germania con il Borussia Dortmund, il Barcellona va dunque a caccia della sua prima vittoria nel gruppo F. Il tutto dopo aver faticato in campionato e dopo essere anche stato al centro delle prime polemiche stagionali: critiche mosse dai tifosi soprattutto verso l'allenatore Valverde. "Mi sento al mio posto, a mio agio – ha spiegato il mister – Gli allenatori devono affrontare molte variabili, ci sono giocatori, pressione esterna, la stampa, l’impegno verso chi ti assume, ma in fondo abbiamo visto che le cose vanno bene se vinci le partite".

I convocati del Barcellona

Ter Stegen, N. Semedo, Piqué, I. Rakitic, Sergio, Todibo, Arthur, Suárez, Messi, O. Dembélé, Neto, Lenglet, M. Wague, Griezmann, Alená, S. Roberto, F. De Jong, Vidal, Junior e C. Pérez.