9 Marzo 2023
18:59

Tiger Woods caccia di casa la sua ex con un inganno: lei gli fa causa per 30 milioni di euro

Erica Herman ha fatto causa a Woods, per non avere mantenuto fede ad un accordo: avrebbe potuto vivere nella lussuosa dimora sull’Isola di Giove, ma è stata allontanata con una menzogna. Che potrebbe costare al campione di golf 30 milioni di euro.
A cura di Alessio Pediglieri

Il campione di golf Tiger Woods è tornato alla ribalta delle cronache non tanto per essere ritornato sui campi e star partecipando al al TPC Sawgrass per il The Players Championship, quanto per la denuncia a suo carico formulata da Erica Herman, la sua ex fidanzata che ha richiesto tramite i propri avvocati un risarcimento pari a 30 milioni di euro.

Erica Herman si è detta pronta a combattere contro Tiger Woods fino alla fine, sostenendo che l'ex compagno le deve 30 milioni per aver infranto un accordo verbale secondo il quale tra i due era in atto un'intesa per far sì che Erica potesse continuare a vivere nella lussuosa mega villa anche dopo l'interruzione del loro rapporto. Ma l'ex ragazza di Woods è stata ingannata e costretta a non poter più fare ritorno a casa, letteralmente sbattuta fuori dai dipendenti della maison che – dietro evidente volontà di Woods le hanno chiuso i cancelli, tolto i suoi effetti personali e l'hanno informata che non avrebbe potuto fare più ritorno.

Erica e Tiger in un momento felice sui campi da golf, durante la loro relazione, durata 6 anni
Erica e Tiger in un momento felice sui campi da golf, durante la loro relazione, durata 6 anni

Così Herman ha intentato una causa, citando in giudizio per danni pecuniari consequenziali, provvedimento ingiuntivo e spese legali, mentre Woods ha fatto sapere dai propri legali che le affermazioni di Erica non corrispondono a verità: non c'è mai stato un accordo orale sulla casa e non è vero che erano concordi perché lei potesse viverci per un tempo pari a quello del loro fidanzamento (ovvero cinque anni). La ex fidanzata di Woods stata effettivamente vivendo nella splendida dimora di proprietà del golfista ma, con l'inganno, sono riusciti a farla allontanare. "Hanno convinto Erica a preparare una valigia per una breve vacanza e, quando è arrivata all'aeroporto, le hanno detto semplicemente che non c'era alcuna vacanza e che era stata chiusa fuori dalla sua residenza" hanno riferito i legali della 38enne.

La mega dimora sull’Isola di Giove, costruita da Woods con la sua ex moglie nel 2006
La mega dimora sull’Isola di Giove, costruita da Woods con la sua ex moglie nel 2006

Oltre alla beffa anche il danno perché al di là dei bagagli con sé, Erica non è potuta rientrare a prelevare nessun oggetto personale e le sarebbero stati anche confiscati decine di migliaia di euro: "Hanno sottratto più di 40.000 dollari in contanti che appartenevano a Herman, usando argomenti diffamatori e calunniosi su come aveva ottenuto i soldi ". Così è scattata la denuncia: un risarcimento di circa 30 milioni di euro, pari al valore stimato della dimora della contesa, la splendida casa che Woods costruì con la sua ex moglie  Elin Nordegren.

Woods e la sua allora moglie acquistarono infatti la proprietà di Jupiter Island nel 2006, pagando 40 milioni di dollari per i terreni di 12 acri e la casa sulla spiaggia di oltre 9.000 piedi quadrati che si trovava sulla proprietà. Poi demolirono la casa esistente per costruire una nuova casa e rimodellare la proprietà.

Alluvione Emilia-Romagna, la Ferrari dona un milione di euro:
Alluvione Emilia-Romagna, la Ferrari dona un milione di euro: "Aiuto concreto e immediato"
Cinque persone arrestate a causa del
Cinque persone arrestate a causa del "pezzotto": pene per un totale di 30 anni di carcere
Traffica cocaina per l'incredibile valore di 75 milioni di euro: ex nazionale olandese a processo
Traffica cocaina per l'incredibile valore di 75 milioni di euro: ex nazionale olandese a processo
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni