34.559 CONDIVISIONI
Olimpiadi Tokyo 2020
1 Agosto 2021
14:41

Straordinario Tamberi, oro nel salto in alto! Prima medaglia nell’atletica per l’Italia

Gianmarco Tamberi scrive una pagina di storia. L’azzurro conquista la medaglia d’oro nel salto in alto, al termine di una prova esaltante, condotta in maniera quasi perfetta dall’inizio alla fine, sempre al comando. Tamberi divide il primo posto con il qatariota Barshim, scelta concordata tra i due a fine gara.
A cura di Redazione Sport
34.559 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Olimpiadi Tokyo 2020

Si chiude un cerchio per Gianmarco Tamberi e se ne aprono altri cinque, i cerchi olimpici sulla medaglia d'oro che il campione del salto in alto ha vinto alle Olimpiadi di Tokyo, a cinque anni dall'infortunio alla caviglia che lo aveva costretto a rinunciare ai giochi olimpici di Rio. Gimbo ha atteso, ha lavorato, è migliorato e ha trionfato, a pari merito con il qatariota Barshim, con il quale si è diviso la medeglia più preziosa al termine di una finale quasi perfetta. Arrivati appaiati allo spareggio, i due hanno deciso di comune accordo di spartirsi la posta in palio più ambita, in un finale da favola.

Tamberi ha compiuto un'impresa straordinaria. Sapeva di poter conquistare una medaglia, l'ha vinta, ma ha vinto quella più importante, in coabitazione con il qatariota Barashim. Insieme hanno deciso di non fare lo spareggio e di prendersi un oro a testa, chi al posto loro non avrebbe fatto la stessa cosa per la medaglia d'oro. Quando ha vinto, ha festeggiato, prima da solo, poi è stato celebrato da tanti atleti che erano in pista, poi ha esultato di fronte al gesso dell'infortunio che lo ha costretto a rinunciare alle Olimpiadi di Rio 2016. Sul gesso c'era scritto: ‘Road to Tokyo 2020', poi ha cancellato e ha aggiunto 2021, ora dovrà scrivere campione olimpico.

Una domenica memorabile per l'Italia che dopo aver vinto l'oro con Tamberi lo ha conquistato anche con Marcell Jacobs che ha compiuto un'impresa straordinaria vincendo la gara dei 100 metri. Mai un italiano aveva disputato la finale dei 100 metri e al primo tentativo o meglio alla prima finale è arrivato il successo di Jacobs. Due ori in una decina di minuti, un sogno che è diventato realtà.

34.559 CONDIVISIONI
466 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni