675 CONDIVISIONI
Paralimpiadi
30 Agosto 2021
14:22

Oney Tapia bronzo alle Paralimpiadi e show in TV: “Ragazzi credeteci, uno su mille ce la fa”

Oney Tapia ha regalato all’Italia la 33a medaglia alle Paralimpiadi. Il gigante azzurro ha conquistato il bronzo nella prova di lancio del peso. Un risultato eccezionale di buon auspicio per la gara di lancio del disco. Entusiasmo incontenibile per Oney che si è reso protagonista di un vero e proprio show nel corso dell’intervista successiva all’exploit.
A cura di Marco Beltrami
675 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Paralimpiadi

Si chiude con un'altra medaglia per l'Italia la giornata delle Paralimpiadi di Tokyo. Oney Tapia ha conquistato il bronzo nella gara del lancio del peso, con una super prestazione. Si tratta del primo premio nell'atletica per i nostri atleti, dopo la pioggia di medaglie ottenute soprattutto nel nuoto. 33° titolo per l'Italia, con Oney Tapia che ora potrà dare il meglio di sé in quella che è la sua specialità ovvero il lancio del peso.

Dopo l'argento ai giochi di Rio nel lancio del disco, nuovo exploit olimpico dunque per Oney Tapia. L'atleta classe 1976 ha conquistato un meritato bronzo che lo ripaga dei sacrifici e delle difficoltà dell'ultimo anno. L'ex giocatore di baseball ha perso la vista nel 2011 a seguito di un curioso incidente: venne colpito da un grosso ramo alla testa, con il nervo ottico che risultò reciso. Da allora però Oney non si è arreso e ha iniziato a praticare sport paralimpici con grande successo. Nel 2017 Tapia ha conquistato la scena anche nel mondo dello spettacolo, vincendo il talent show Ballando con le stelle in coppia con Veera Kinnunen.

E dopo la gara che gli ha permesso di regalare all'Italia la 33a medaglia,  show in TV con tanto di canzone dedicata agli italiani: "Non se l'aspettava nessuno nemmeno io – ha dichiarato a Rai Sport – Dopo un infortunio importante, saluto tutti quelli che mi hanno curato. È un regalo per loro, per le mie figlie per il mio allenatore. Il mio primo pensiero è stato per tutti quelli che mi sono stati vicino in questo periodo difficile, anche dal gruppo sportivo. Grazie a chi mi ha dato una mano, vi voglio bene è un premio per loro. Tutto nella vita è possibile, basta metterci passione e amore nelle cose. Questo risultato è per il mondo paralimpico che deve crescere sempre più grazie alla sinergia tra atleti e federazione. Venite fuori ragazzi, guardate quello che v'aspetta. Con quale canzone posso festeggiare: "Uno su mille ce la fa!".

675 CONDIVISIONI
49 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni