231 CONDIVISIONI
20 Novembre 2021
16:35

L’Italrugby torna a vincere dopo due anni: Uruguay battuto 17-10

la Nazionale Italiana di rugby ha battuto per 17 a 10 l’Uruguay e ha interrotto una serie di 16 sconfitte consecutive nell’ultimo test autunnale.
A cura di Vito Lamorte
231 CONDIVISIONI

Allo stadio Lanfranchi di Parma la Nazionale Italiana di rugby ha battuto per 17 a 10 l'Uruguay e ha interrotto una serie di 16 sconfitte consecutive nell'ultimo test autunnale. Vittoria importante per la nostra selezione e dà consapevolezza ma non convince a pieno contro una squadra che è parsa molto più determinata in alcuni frangenti. Sono risultate decisive le mete degli esordienti Bruno e Faiva, che hanno permesso ai ragazzi di Kieran Crowley di vincere ma in vista del Mondiale del 2023 ci sarà bisogno di ben altre prestazioni.

Per la selezione azzurra era l'ultimo appuntamento per provare a vincere uno dei match amichevoli programmati prima della fine dell'anno e gli Azzurri ci sono riusciti con una prova di non proprio entusiasmante e sfruttando la spinta del pubblico di Parma, che ha ritrovato la Nazionale dopo 20 anni di assenza. La vera buona notizia è che l’Italrugby è tornata a vincere dopo 2 anni e 55 giorni dall'ultima volta ma per i ragazzi di Crowley c'è tanto da lavorare.

Tabellino: 12’ meta Bruno tr. Garbisi (7-0), 17’ c.p. Favaro (7-3), 39’ c.p. Garbisi (10-3), 45’ meta Faiva tr. Garbisi (17-3), 60’ meta Sanguinetti tr. Ormaechea (17-10).

Calciatori: 3/4 Paolo Garbisi (Italia). 1/2 Federico Favaro, 1/1 Ormaechea (Uruguay)

Cartellini: 32’ giallo Tomas Inciarte (Uruguay), 75’ giallo Fischetti (Italia)

Player of the match: Pierre Bruno (Italia)

ITALIA: Padovani; Bruno, Brex, Morisi, Ioane; Garbisi, Braley; Steyn, Lamaro (cap), Negri; Ruzza, Fuser; Nemer, Bigi, Fischetti. A disposizione: Faiva, Traorè, Ceccarelli, Sisi, Licata, Fusco, Canna, Tavuyara. All. Crowley

URUGUAY: Silva; Favaro, Perez, Freitas (cap), Mieres; Etcheverry, Inciarte; Diana, Civetta, Ardao; Leindekar, Dosantos; Arbelo, Kessler, Sanguinetti. A disposizione: Gattas, Peculo, Benitez, Magno, Lamanna, Ormaechea, Vinals, Alonso. All. Meneses

ARBITRO: Evans (Galles)

AA1: Cayre (Francia), AA2 Trainini (Francia)

TMO: Whitehouse (Galles)

231 CONDIVISIONI
I Chicago Bulls sono tornati a fare paura in NBA: con i Big 3 guidati da Zach LaVine
I Chicago Bulls sono tornati a fare paura in NBA: con i Big 3 guidati da Zach LaVine
Vettel ancora con Schumacher nella Race of Champions: 10 anni dopo Michael, Seb fa coppia con Mick
Vettel ancora con Schumacher nella Race of Champions: 10 anni dopo Michael, Seb fa coppia con Mick
Un'immensa Italia sul podio agli Europei di curling: domata la Norvegia, è medaglia di bronzo!
Un'immensa Italia sul podio agli Europei di curling: domata la Norvegia, è medaglia di bronzo!
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni