740 CONDIVISIONI
Paralimpiadi
31 Agosto 2021
7:35

Italia show nel ciclismo alle Paralimpiadi: argento per Mazzone, Cornegliani, Porcellato e Farroni

L’Italia conquista tre medaglie d’argento nel ciclismo alle Paralimpiadi di Tokyo 2020. Gli azzurri sorridono per i trionfi di Luca Mazzone nella cronometro H2, Fabrizio Cornegliani ella cronometro H1, Francesca Porcellato nella cronometro H1-H3 femminile e Giorgio Farroni che ha trionfato nella categoria T1. Eguagliato il numero di medaglie conquistate a Rio 2016: 39.
A cura di Fabrizio Rinelli
740 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Paralimpiadi

La notte dell'Italia alle Paralimpiadi comincia subito con un trionfo per gli azzurri nel ciclismo. Il #day7 di Tokyo 2020 ha visto la conquista di ben 3 medaglie d'argento per gli azzurri nelle varie crono in programma oggi nel paraciclismo. Strepitoso è stato Luca Mazzone che ha chiuso la propria prova in 31:23.79, sfiorando il sogno della medaglia d’oro paralimpica per soli 26/100. A precedere l'azzurro è stato infatti lo spagnolo Sergio Garrote Munoz che ha fatto sua la gara portandosi a casa il primo posto in 31:23.53. Bronzo al francese Florian Jouanny.

Ma l'Italia è stata stratosferica e oltre alla straordinaria performance del campione pugliese, c'è gloria anche per l'altra crono maschile H1 targata Fabrizio Cornegliani. L'azzurro si è portato a casa la medaglia d'argento con un tempo di 45:44.56. Meglio dell'azzurro ha fatto il sudafricano Nicolas Peter du Preez che si è preso l'oro. Bronzo invece al belga Maxime Hordies. Ma l'incredibile giornata dell'Italia non finisce qui. Il tris d'argento è stato poi completato da Francesa Porcellato nella cronometro H1-H3.

L'Italia fa il pieno di medaglie nel ciclismo alle Paralimpiadi

L’azzurra ha chiuso la sua gara in 33:30.52 arrivando alle spalle della tedesca Annika Zeyen (32:46.97). La polacca Renata Kaluza ha completa il podio (33:50.32) conquistando il bronzo mentre la statunitense Alicia Dana ha avuto problemi con la catena. Una giornata speciale per l'Italia che alle Paralimpiadi era riuscita a distinguersi già ieri con la splendida medaglia d'oro conquistata da Carlotta Gilli nella prova dei 200 metri misti SM13. Per l'atleta piemontese anche il record del mondo con il tempo di 2’21″44.

La giornata del ciclismo dell'Italia è poi proseguita con le speranze di medaglia azzurre riposte in Pierpaolo Addesi e Andrea Tarlao nella classe S5 ma a sorprendere tutti è stato Giorgio Farroni che ha trionfato nella categoria T1 conquistando anche lui la medaglia d'argento. Splendida prova da parte del 44enne di Fabriano che ha è il campione del mondo in carica di specialità confermando le sue abilità. La medaglia d’oro è andata al cinese Jianxin Chen con 25:00.32 contro i 27:49.78 al traguardo di Farroni che si guadagna l’argento dinnanzi al belga Tim Celen con 30:44.21. Ferroni conquista la medaglia numero 39 per gli azzurri eguagliando il numero di medaglie conquistate a Rio 2016.

740 CONDIVISIONI
49 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni