Freddo e diluvio non hanno fermato il coraggio, la forza e la cattiveria agonistica di Sifan Hassan capace di demolire il record europeo di Paula Radciffe stabilito ai campionati europei del 2002. È   che bastano per battere il muro eretto da 18 anni dalla britannica: 30.01.09. Per la Hassan questo non è soltanto il record sui 10.000, ma anche il quarto tempo mondiale di sempre dopo il record di Almaz Ayana, della cinese Wanx Junxia nel 1993, e il 29.32.53 di Vivian Cheruiyot.

Sifan Hassan ha dunque battuto il primato dei 10.000 alla FBK After Summer Competition di Hengelo, in Olanda. Una gara che, se vigliamo, la 27enne olandese di origine etiope, ha corso praticamente da sola almeno per metà. Hassan è anche campionessa del mondo in carica nei 1.500 e nei 10.000 metri. Ha realizzato otto giri consecutivi sotto i 71 secondi per poi aumentare il ritmo che l'hanno portata fino al record.

Atletica, Sifan Hassan batte il record dei 10.000 dopo 18 anni

In una serata fredda e piovosa, Hassan ha deciso che era arrivato il momento di scrivere nuovamente la storia. È andata ben al di sotto del tempo di 30'01″09, stabilito dalla britannica Paula Radcliffe ai campionati europei del 2002, battendo un record che di fatto durava da 18 anni:

"Sono felice di questo nuovo record europeo che resisteva da così tanto tempoha dichiarato al termine della garaOggi è stata una gara molto difficile perché era molto fredda e bagnata. Mi sentivo molto forte e desideravo avere condizioni migliori, ma questo record mi dà molta fiducia".