video suggerito
video suggerito

Tutti i sogni ancora in volo, lo show di Massimo Ranieri stasera su Rai1: gli ospiti della prima puntata

Stasera, venerdì 26 maggio, in prima serata su Rai1 andrà in onda la prima delle due puntate di “Tutti i sogni ancora in volo”, il nuovo show di Massimo Ranieri. Al suo fianco Rocío Muñoz Morales e tanti ospiti.
A cura di Ilaria Costabile
529 CONDIVISIONI
Immagine

Massimo Ranieri torna in TV con una nuova prima serata: stasera su Rai1 va in onda la prima puntata di "Tutti i sogni ancora in volo", mentre la seconda e ultima puntata andrà in onda venerdì 2 giugno. Accanto al cantante sarà presente l'attrice spagnola Rocío Muñoz Morales, in veste di conduttrice, che accoglierà i tanti ospiti delle due serate. Il noto volto della musica italiana, intervistato dall'Ansa, ha dichiarato: "Sarà un grande show che vuole omaggiare il varietà di una volta, un genere che molti rimpiangono perché sinonimo di qualità e divertimento". 

Gli ospiti in scaletta

Nella prima puntata di venerdì 26 maggio sono previsti alcuni volti noti del panorama musicale italiano, che accompagneranno Massimo Ranieri nel corso dello show. Per questo primo appuntamento vedremo sul palco Enrico Brignano, Diodato, Noemi, The Kolors e Gianni Morandi. Con quest'ultimo, rivale storico ai tempi in cui la carriera canora di entrambi era agli albori, torna ad esibirsi dopo la performance, acclamatissima, sul palco di Sanremo 2023. Non mancheranno, quindi, riflessioni ed intermezzi musicali, con i quali i pubblico a casa potrà lasciarsi trasportare dalla bellezza della musica.

Cosa vedremo nelle due puntate dello show

L'obiettivo, come raccontato anche da Ranieri, è quello di riportare in televisione il varietà di un tempo, un contenitore che gli italiani hanno amato e di cui sembrano avere nostalgia:

Il varietà non è morto, mai. Fa parte del costume italiano. Sarà un racconto fatto di storie, aneddoti personali e delle canzoni più belle, quelle che accompagnano la nostra vita. Il filo conduttore è l'amore

Duetti, conversazioni e performance di ogni genere, che vedranno anche Rocìo cimentarsi non solo in monologhi, ma in prove di ballo e di canto, avranno luogo in uno studio che richiama volutamente atmosfere degli Anni 60 e 70, periodo d'oro del varietà. 

529 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views