44 CONDIVISIONI

Netflix ha eliminato il piano Standard perché non rende quanto quello con le pubblicità

Il piano Standard è stato eliminato perché non rende quanto quello con le pubblicità. Per ora, la modifica vale per UK, USA e Canada, ma presto potrebbe valere anche per l’Italia.
44 CONDIVISIONI

Netflix ha deciso di togliere la possibilità di abbonarsi al piano Base negli Stati Uniti e in tutto il Regno Unito. Procede la rimozione del piano più economico dopo averlo eliminato anche in Canada, storicamente ritenuto il paese dove il colosso dello streaming sperimenta ogni novità. Il piano eliminato è quello da 9.99 dollari, il più economico senza pubblicità. Il piano resterà disponibile per quelli che sono già abbonati fino alla disdetta. Per i nuovi abbonati, non sarà più disponibile. Molto presto, Netflix potrebbe introdurre questo cambiamento anche in Unione Europea. 

Il piano più economico è quello con la pubblicità

Il primo piano più economico senza pubblicità è appunto tuttora valido in Italia ed è quello standard, che consente la visione dei contenuti in Full HD e su due dispositivi in contemporanea. È un profilo che permette anche di scaricare i contenuti per la visione offline e aggiungere un membro extra fuori dalla connessione (a un costo aggiuntivo). Il piano più economico – per Stati Uniti, Canada e Regno Unito – resta quindi quello con le pubblicità: 4 minuti per ogni ora di visione, spot da 15-30 secondi. Il prezzo: 5.49 euro al mese. Attualmente, i piani con pubblicità di Netflix sono disponibili negli Stati Uniti, Regno Unito, Australia, Brasile, Canada, Francia, Germania, Italia, Giappone, Corea, Messico e Spagna. Il piano Standard è stato eliminato perché non rende quanto quello con le pubblicità. Nel presentare i risultati finanziari del primo trimestre 2023, Netflix ha dichiarato che negli Stati Uniti il piano con pubblicità sta già generando profitti complessivamente più alti rispetto al piano Standard. Questo scenario, quindi, potrebbe presto configurarsi anche nel nostro Paese.

I tagli di Netflix

Non è l'unica cosa "tagliata" brutalmente da Netflix. Anche il film in live action "Master of the Universe" è stato fermato nonostante siano stati già spesi per la fase di pre-production dai 30 ai 60 milioni di dollari.

44 CONDIVISIONI
Il cantante mascherato, Colombi e Rosa eliminati: chi c’era sotto la maschera
Il cantante mascherato, Colombi e Rosa eliminati: chi c’era sotto la maschera
Kim Kardashian frequenta un uomo misterioso, il racconto a Scott Disick:
Kim Kardashian frequenta un uomo misterioso, il racconto a Scott Disick: "Rispetta i miei standard"
I Cesaroni su Netflix, la piattaforma
I Cesaroni su Netflix, la piattaforma "ruba" alla Tv e mira a ripetere i fenomeni Boris e Mare Fuori
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni