320 CONDIVISIONI
Uomini e Donne 2022/2023
27 Settembre 2022
18:36

Maria De Filippi si spazientisce con Riccardo: “Ma Ida ti piace ancora? Fai il gigione con Federica”

Nella puntata di Uomini e Donne trasmessa il 27 settembre, Maria De Filippi ha perso la pazienza e ha rimarcato l’incapacità di comunicare di Ida Platano e Riccardo Guarnieri.
A cura di Daniela Seclì
320 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Uomini e Donne 2022/2023
 

Nella puntata di Uomini e Donne, trasmessa martedì 27 settembre, riflettori puntati su Ida Platano e Riccardo Guarnieri. Tinì Cansino ritiene che la dama del Trono Over abbia la tendenza a farsi proteggere da Armando Incarnato, quando è una donna adulta, in grado di cavarsela da sola. Intanto Ida ha ribadito: "Io fino all'ultimo ci ho riprovato con Riccardo e non mi pento di niente". Questa semplice frase, ha innescato la reazione di Riccardo Guarnieri e i due hanno cominciato a urlare l'uno contro l'altra.

Maria De Filippi interviene nel tira e molla tra Ida e Riccardo

Maria De Filippi, vedendoli urlare l'uno contro l'altro, è intervenuta e ha chiesto a Riccardo: "Cosa ha detto Ida? Hai fatto una domanda, ma non hai ascoltato la risposta. Hai fatto una domanda giusta: "Perché quando ci vediamo, anziché pensare a baciarmi, non pensi ai problemi che abbiamo avuto e a come affrontarli? Con Alessandro sei disposta a parlare di quello che è stato, con me no". Lei ti ha risposto, hai sentito la risposta?". Riccardo ha ammesso di non averla ascoltata. La conduttrice ha fatto ripetere la risposta a Ida Platano, che ha spiegato di essere uscita con Riccardo con l'intenzione di capire se fosse possibile ricostruire la loro relazione: "Poi, ho capito che tu non avevi niente dentro. Era solo un'uscita del cavolo".

I problemi di comunicazione nella coppia

Maria De Filippi ha evidenziato i problemi di comunicazione tra loro: "Quando esce con te quella sera, l'unica cosa che Ida vuole sentire dire è che anche tu sei ancora innamorato di lei. Lei ti sta dicendo di non paragonare Alessandro a te. Anche i bambini lo capiscono". E ha continuato spazientita:

Ma ti sembra normale che tu, alla fine della puntata, la richiami per l'ennesima volta per parlare. Tu dici di averle parlato per un'ora, lei dice che tu non hai detto niente. Evidentemente quello che hai detto, non è quello che lei voleva sentirsi dire, che era: "Guarda Ida, ci ho pensato, sono ancora innamorato di te, voglio vederti, prendo il treno e passiamo l'estate insieme".

Riccardo, tuttavia, ha precisato: "Non avrei mai detto quello Maria, perché almeno in parte avrei voluto cancellare quello che c'è stato". Così, la conduttrice è stata più netta:

Riccardo voi due non vi capite, perché tu parli inglese e quella parla francese. Non vi capite. Io al posto di Ida la penserei uguale. Quando oggi ti vedo ballare con Federica e fare il gigione con lei, ma cosa devo pensare, che ti interesso io? Poi, perché ti rode che abbia baciato Alessandro? Ma questa donna ti piace ancora?

E Guarnieri ha replicato: "Non cambierà mai, è sempre una bellissima donna ai miei occhi. Oggi potrei essere spinto ancora da tanta rabbia, perciò ti dico di no". Maria De Filippi, allora, gli ha spiegato che Ida Platano è uscita con Alessandro solo perché lo ha visto interessato a Federica, comportandosi "da quindicenne". Ma Riccardo ha concluso:

Io resto fermo sulle ultime parole che lei mi ha detto, non mi faccio influenzare da quello che dice Maria, con tutto il rispetto.

320 CONDIVISIONI
48 contenuti su questa storia
Chi è Alice Barisciani, la corteggiatrice di Federico Nicotera a Uomini e Donne
Chi è Alice Barisciani, la corteggiatrice di Federico Nicotera a Uomini e Donne
Chi è Elena Croce, la corteggiatrice di Federico Dainese a Uomini e Donne 2022
Chi è Elena Croce, la corteggiatrice di Federico Dainese a Uomini e Donne 2022
Isabella Ricci dà un consiglio a Gemma Galgani: “Trova il tuo uomo sui siti d’incontri”
Isabella Ricci dà un consiglio a Gemma Galgani: “Trova il tuo uomo sui siti d’incontri”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni