video suggerito
video suggerito

Mara Venier chiude Domenica In: “È stata la stagione peggiore, ma tornerò l’anno prossimo”

La conduttrice archivia questa stagione di Domenica In, segnata dal caso del comunicato pro Israele letto in diretta: “Ignoravo il contenuto, la vicenda mi ha dato grand dispiacere”.
A cura di Andrea Parrella
3.208 CONDIVISIONI
Immagine

Il caso Ghali, la vicenda del comunicato pro Israele letto in diretta, la stagione di Domenica In che si avvia a conclusione, ricca di polemiche e contestazioni, è stata "la peggiore di tutte quelle fatte fin qui". A raccontarlo è stata Mara Venier, che in un'intervista a Il Messaggero ha fatto un bilancio alla vigilia dell'ultima puntata della stagione.

La conduttrice non nasconde la delusione per quanto accaduto e il dispiacere per le critiche ricevute dopo le polemiche per il comunicato di Roberto Sergio letto in diretta: “Io lo lessi praticamente in diretta, ne ignoravo il contenuto”. Le conseguenze sono state molto dure, con polemiche che hanno portato a proteste all'esterno delle sedi Rai ed effetti anche sul piano personale, come spiega Venier:

Ci sono rimasta molto male, ne ho sofferto tantissimo. Pensi che dopo Sanremo volevo andare a EuroDisney, a Parigi, con mio nipote e mia nuora. Avevo già prenotato tutto e all’ufficio stampa avevo solo chiesto i pass per saltare le file chilometriche, ma prima di partire mi hanno chiamato per dirmi che me li avrebbero dati ma non dovevo pubblicare sul mio profilo Instagram nostre foto scattate nel parco… E’ la cosa che mi ha ferita di più, infatti alla fine abbiamo rinunciato e siamo andati all’Acquario di Genova, che consiglio a tutti perché è un posto magico. Meglio così.

"Alcune persone cancellate dalla mia vita"

Al suo fianco ha avuto molti amici che sono stati al suo fianco, come Fiorello e Alberto Matano, ma anche Lilli Gruber, Lucarelli, Michele Santono, Nicola Porro e Walter Veltroni. Non nega però di essersi sentita abbandonata da altre persone: Altri presunti amici, invece, sono spariti. E io li ho cancellati dalla mia vita". 

Mara Venier torna a Domenica In per la sedicesima stagione

Ma al netto delle delusioni, Venier tornerà anche l'anno prossimo, nonostante gli annunci di ultima stagione che si ripetono ogni anno. Da settembre sarà alla guida della sua sedicesima stagione: “È il mio tallone d’Achille. E’ più forte di me, ogni anno dico che è l’ultimo ma non riesco a mollare. Stavolta pensavo davvero fosse l’ultimo perché voglio godermi di più mio marito, la mia famiglia, la mia casa di Santo Domingo”. A convincerla l'amico Roberto Sergio: "Mi ha chiesto fortemente di rimanere, anche se devo ancora firmare il contratto. Quelli che si erano già messi in fila, e sono tanti, devono aspettare ancora (ride, ndr)”.

Ma Venier ipotizza una Domenica In diversa: “Sento il desiderio di non essere più sola, mi piacerebbe dare spazio e possibilità ad altri. Spero di trovare le persone giuste. Mi piace molto un’attrice comica come Barbara Foria, anche perché sto pensando di coinvolgere solo donne. Vedremo, devo parlarne con Mellone (Direttore Intrattenimento Daytime, ndDM)”. E Venier non esclude il doppio impegno: “un bel format per una prima serata molto bella […] Vorrei fare come Antonella Clerici, che è bravissima e va in tv di giorno e di sera”.

3.208 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views