31 Dicembre 2021
10:15

Da Fedez furioso ai Maneskin fuori di testa: il 2021 in 10 foto, i momenti imperdibili dell’anno

Tra gli eventi che hanno caratterizzato il mondo dello spettacolo nel 2021 la furia di Fedez contro la Rai, il Baby Alieno che rischiò di uccidere i Ricchi e Poveri, il trionfo dei Maneskin e della Nazionale Italiana, ma anche la storia a lieto fine del piccolo Nicola e, a Uomini e Donne, Andrea Nicole, la prima tronista che ha completato il suo percorso di transizione da uomo a donna.
A cura di Daniela Seclì

Il 2021 in 10 foto iconiche, simbolo dei dieci momenti dell'anno che sta per finire. Ecco gli eventi degli ultimi 12 mesi che hanno catalizzato l'attenzione pubblica secondo Fanpage.it,  le notizie di spettacolo che più hanno suscitato scalpore, che ci hanno fatto sentire uniti, che ci hanno strappato un sorriso, fatto riflettere o che, con il loro lieto fine, ci hanno riempito di speranza, durante un altro anno di pandemia, in cui il virus non ha allentato del tutto la sua morsa.

Italia campione d’Europa davanti a 18 milioni di spettatori

Lo sport italiano è riuscito a primeggiare in diversi ambiti. Momenti che di certo resteranno indelebilmente scolpiti nel cuore dei tifosi. Ricordiamo una vittoria su tutte, quella che ci ha fatto trepidare, mentre dal divano lottavamo tra la sensazione che il sogno stesse per realizzarsi e il timore di illudersi. L'Italia di Roberto Mancini ha battuto l'Inghilterra ai rigori e si è guadagnata il titolo di Campione d'Europa. La finale di Euro 2020, che si è tenuta l'11 luglio 2021, è stata seguita da 18.172.000 spettatori pari al 73.7% di share. Secondo la FIGC si è trattato del "ventisettesimo evento televisivo più seguito di tutti i tempi nel nostro Paese".

Maneskin trionfano a Sanremo 2021 e all'Eurovision

Alcune delle emozioni dell'anno appena trascorso, sono state gentilmente offerte da Damiano David, Victoria De Angelis, Thomas Raggi ed Ethan Torchio, in arte Maneskin. A suon di rock, hanno scosso il torpore di un teatro Ariston vuoto causa pandemia. La canzone Zitti e buoni ha trionfato, aggiudicandosi la vittoria al Festival di Sanremo 2021. Poi, hanno realizzato l'impresa che ormai sembrava impossibile, di portare l'Eurovision Song Contest in Italia. I Maneskin, infatti, hanno primeggiato anche su quel palco, portandosi a casa un trofeo che alcuni hanno tentato di sporcare con bizzare e infondate polemiche. La finale, trasmessa da Rai1 e condotta da un urlante Cristiano Malgioglio e da un incredulo Gabriele Corsi, è stata seguita da 4.512.000 spettatori per uno share del 25%. Un record per la manifestazione.

Patrick Zaki scarcerato, l'intervista a Che tempo che fa

Una delle notizie che più ha fatto gioire gli italiani nel 2021 è stata la scarcerazione di Patrick Zaki. Lo studente ha potuto lasciare il penitenziario egiziano, in cui era detenuto da 22 mesi senza che ci fosse un regolare processo. La vicenda non si è ancora conclusa per Zaki, ma la scarcerazione gli ha permesso di riabbracciare gli amici e la famiglia che tanto si erano prodigati per tenere accesi i riflettori sulla sua storia. La prima intervista televisiva in Italia, dopo essere uscito dal carcere, è stata quella rilasciata al programma Che tempo che fa di Fabio Fazio. Al conduttore, lo studente ha confidato: "Ora sto proprio bene. Devo ringraziare davvero tutti. Sto ancora tentando di capire che cosa mi è successo, però mi sembra di essere in un sogno. Sono onorato di essere qui con tutti voi oggi".

Il piccolo Nicola ritrovato da un giornalista de La vita in diretta

 

Nel 2021 non sono mancate le storie a lieto fine, come quella del piccolo Nicola. Nella notte tra il 21 e il 22 giugno, il bambino di soli 21 mesi, era scomparso nel Mugello. Si era allontanato dal casolare in cui viveva con i genitori, inoltrandosi tra rovi e pericolose scarpate. La notizia ha suscitato subito grande apprensione. Gli italiani hanno atteso con il fiato sospeso aggiornamenti incoraggianti e molti si sono impegnati attivamente nelle ricerche. Tra coloro che sono andati a cercarlo, anche Giuseppe Di Tommaso, inviato de La vita in diretta. È stato proprio lui a ritrovare Nicola, sano e salvo, nella mattinata del 23 giugno. Il giornalista si era fermato in un'area impervia, quando ha sentito dei flebili lamenti provenire da una scarpata. Ha chiamato il nome di Nicola e dopo avere avuto la certezza che si trattasse proprio di lui, gli ha tenuto compagnia mentre attendevano i soccorsi. Alberto Matano, commentò in un'intervista a Fanpage.it:

"Era lì perché stava cercando di immaginare un ipotetico percorso, di simulare lo spostamento possibile di un bambino così piccolo da un casolare così diroccato. È stata una meravigliosa coincidenza, la vita che ti apre al miracolo senza preavviso. Ho pianto quando Giuseppe Di Tommaso mi ha chiamato, non potevo crederci".

Tommaso Zorzi vince il GFVip, Giulia Stabile Amici, Awed l’Isola e Arisa Ballando

 

Anche nel 2021, non sono mancati talent e reality. È opportuno, dunque, ricordare alcuni dei vincitori dei programmi più seguiti. Ad aggiudicarsi la vittoria di Amici è stata la ballerina Giulia Stabile. Nel corso del talent condotto da Maria De Filippi, ha mostrato tutto il suo talento. Inoltre, ha sensibilizzato gli spettatori sul tema della lotta al bullismo e li ha fatti sognare vivendo una dolcissima storia d'amore con Sangiovanni, che continua ancora oggi. Tommaso Zorzi ha vinto a furor di popolo il Grande Fratello Vip. Con la sua ironia e schiettezza, ha regalato al pubblico le emozioni di una tenere amicizia con Stefania Orlando e di un amore non ricambiato con Francesco Oppini. Il GF Vip è stato un trampolino di lancio per una carriera televisiva che sta costruendo un tassello dopo l'altro. Awed si è aggiudicato la vittoria dell'Isola dei famosi, tenendo duro anche quando le ristrettezze previste dal reality lo avevano ridotto a un fuscello. Arisa, infine, ha vinto Ballando con le stelle e, attualmente, sta frequentando Vito Coppola, il ballerino che si è aggiudicato il trofeo in coppia con lei. Coppola ha confidato a Fanpage.it: "Abbiamo deciso di viverci, senza etichettare il nostro rapporto".

Andrea Nicole a Uomini e Donne: un'occasione mancata

 

Andrea Nicole è stata la prima tronista di Uomini e Donne che ha completato il suo percorso di transizione da uomo a donna. La sua esperienza ha avuto inizio in salita, perché si è ritrovata a essere giudicata prima ancora che le puntate che la vedevano protagonista andassero in onda. Insomma, sulla base di puro pregiudizio. In un'intervista rilasciata a Fanpage.it, commentò:

"C'è una forte volontà di attaccarmi senza avere le conoscenze, né le basi per poterlo fare. Posso stare simpatica o antipatica, posso essere bella o brutta, posso piacere o non piacere, ma questo lo si può sapere solo conoscendomi. Basarsi su pregiudizi non ha senso. Il giudizio, soprattutto quando è negativo, qualifica molto di più la persona che lo pronuncia che chi lo riceve".

E dopo avere raccontato la sua storia, svelò di avere il desiderio di diventare mamma. Una volta avuto inizio il suo percorso sul trono, i pregiudizi hanno ceduto il passo a commenti molto più incentrati su quanto accadeva in studio. Il finale, però, è stato decisamente turbolento. Andrea Nicole, dopo avere trascorso una notte con il corteggiatore Ciprian Aftim, senza comunicarlo alla redazione, ha deciso di lasciare il programma con lui. Eccessiva la reazione di Gianni Sperti, che si è scagliato contro la tronista con parole pesantissime:

"Sei una disonesta. Per la società era importante il tuo percorso. Tu sei l'esempio di una persona non perbene. Ci credevo tantissimo in te e in questo percorso. Sei stata servita e riverita da mesi. Avete mentito a un intero staff. Siete due stron**. Una va a letto con uno la prima sera, solo perché ti bussa alla porta. Complimenti Andrea Nicole. Non meritavi questa opportunità, dovevi restare nell’ombra. Sei la più grande delusione degli ultimi anni. Non vali niente come persona".

Poi, sempre più furioso, si è scagliato anche contro la tronista Roberta Ilaria Giusti, accusandola di avere retto il gioco ad Andrea Nicole e facendola piangere. Insomma, l'intento iniziale di dare un messaggio forte per la comunità LGBTQ+, si è dissolto nel nulla con urla e insulti contro due donne. Da una parte è comprensibile la pretesa di correttezza di Sperti, ma i toni sono stati comunque inaccettabili.

Mara Venier, gli infortuni in diretta e la forza di rialzarsi

Il 2021 è stato particolarmente duro per Mara Venier. La conduttrice ha dovuto far fronte a problemi di salute e infortuni, che ha spesso condiviso con gli spettatori di Domenica In. Nella puntata del 6 giugno, ha confidato di avere subito un intervento ai denti, dopo il quale sarebbero sorte delle complicazioni che hanno reso necessario un nuovo, delicato intervento. Nonostante fosse affaticata, non ha rinunciato alla diretta: "Io sono qui per superare il trauma psicologico di queste operazioni". Qualche mese più tardi, precisamente lo scorso novembre, Mara Venier è caduta dietro le quinte di Domenica In. Zoppicando e con un vistoso bernoccolo sulla fronte, si è comunque presentata in studio: "Non mollo, mi devono abbattere". La zia d'Italia ha dimostrato grande forza di volontà e la capacità di non abbattersi. Nonostante tutto, ha continuato a tenere compagnia al suo pubblico.

Amadeus, Fiorello e la sfida di Sanremo durante la pandemia

Amadeus ha affrontato una delle sfide più difficili della sua carriera: il Festival di Sanremo durante la pandemia. Lo speciale di Rai1 "Sanremo 70+1", ha raccontato i retroscena dell'edizione più complicata della kermesse canora. Ogni giorno, dopo avere attraversato una città vuota ed essere giunti in un teatro altrettanto spettrale, c'era la conta degli addetti ai lavori, per capire se fossero tutti scampati al contagio. Proprio nel corso della finale, un caso di positività al Covid ha rischiato di far saltare la puntata. Fiorello, avvilito, se ne stava sul palco, con la testa tra le mani, attendendo il verdetto dei tamponi, che fortunatamente sono poi risultati negativi. Poi, in conferenza stampa, lo showman si è lasciato andare e ha raccontato, commosso, come la pandemia si sia abbattuta sulla quotidianità di sua figlia: "Non sa più vivere. È un dolore, soffro con lei".

Fedez contro la Rai, poi la terapia di coppia con Chiara Ferragni

 

Fedez è stato uno dei grandi protagonisti del 2021. Nel bene o nel male, si è ritrovato spesso al centro del dibattito. In molti ricorderanno, la polemica che è esplosa nel corso del Concerto del Primo Maggio. L'artista, nel suo intervento, si prese la responsabilità di fare nomi e cognomi di politici, citando alcune loro dichiarazioni discutibili. Poi, sostenne che la Rai gli avesse chiesto di non fare nomi e di "edulcorare" il contenuto del suo discorso. Cosa che lui non accettò di fare. Pubblicò la telefonata intercorsa tra lui, la vicedirettrice di Rai3 Ilaria Capitani e uno degli autori. Il tweet registrò numeri tali da attestarsi come tra i più popolari del 2021. Per Fedez, poi, c'è stato il successo di LOL – Chi ride è fuori e, sempre su Amazon Prime, la serie The Ferragnez, in coppia con la moglie Chiara Ferragni: un racconto che si snoda attraverso la terapia di coppia a cui si sono sottoposti.

Il Baby Alieno che ha rischiato di uccidere i Ricchi e Poveri

Ovviamente non si può non menzionare uno dei fatti più surreali accaduti in tv nel 2021. Era gennaio e molti italiani, se ne stavano in poltrona ad assistere al programma di Milly Carlucci Il cantante mascherato. Una delle maschere che ha attirato subito l'attenzione del pubblico è stata quella del tenerissimo Baby Alieno. Peccato che all'interno di quello spazio ridotto si nascondessero ben quattro persone, che sin da subito hanno fatto molta fatica a respirare. Dopo la prima esibizione, si è registrato un malore, tanto che la conduttrice si è subito adoperata per fare uscire di scena la maschera senza svelare chi ci fosse all'interno: "Baby alieno non ce la fa, deve uscire di scena, chiudiamo tutto per consentire ai nostri collaboratori di portarlo fuori. Purtroppo sono maschere molto belle ma molto impegnative, si fa fatica a respirare e ogni esibizione è davvero una dura prova". Alla fine della puntata, Milly Carlucci si è vista costretta ad annunciare che per "gli ospiti" del Baby Alieno, non era più possibile continuare quel percorso. Così, dalla maschera sono spuntati i Ricchi e Poveri. Franco Gatti, qualche giorno più tardi, fece sapere che aveva avuto paura di morire:

“Ci saranno stati 40° dentro quel pupazzo, non circolava l’aria. Non riuscivo a respirare, boccheggiavo. Ma sono un professionista e mi sono detto: resisti, sei in televisione. Poi però non ce l’ho fatta, ho avuto paura di morire!”

Maneskin, le foto dell'esibizione agli Mtv Ema 2021
Maneskin, le foto dell'esibizione agli Mtv Ema 2021
8.949 di Francesco Raiola
I 5 momenti imperdibili della diciottesima puntata: la telenovela con Soleil Sorge e Delia Duran
I 5 momenti imperdibili della diciottesima puntata: la telenovela con Soleil Sorge e Delia Duran
I 5 momenti imperdibili dell'ottava puntata del Grande Fratello Vip: povero Giucas, grande Manuel
I 5 momenti imperdibili dell'ottava puntata del Grande Fratello Vip: povero Giucas, grande Manuel
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni