445 CONDIVISIONI
Morte di Silvio Berlusconi

Morte Silvio Berlusconi, il messaggio di Pier Silvio: “Guardiamo avanti, seguendo la sua impronta”

A quasi 24 ore dall’annuncio della morte di Silvio Berlusconi, arrivano le prime parole del figlio, amministatore delegato di Mediaset, lette al Tg5.
A cura di Andrea Parrella
445 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Morte di Silvio Berlusconi

Dopo ore di silenzio, arrivano le prime parole di Pier Silvio Berlusconi dopo la morte del padre. Nessun video, ma un messaggio scritto dall'amministratore delegato, rivolto in particolare ai dipendenti Mediaset, che è stato letto durante l'edizione delle 13 del Tg5.

La lettera di Pier Silvio Berlusconi

Ecco le parole di Pier Silvio Berlusconi per la morte di suo padre:

Cara Mediaset, carissimi tutti,
sento il bisogno di scrivervi perché so quanto era importante per mio padre farvi sapere l'amore e il grande orgoglio che ha sempre provato per la nostra azienda e per tutti noi.
Non ci sono parole per descrivere la mia emozione ogni volta che mi diceva
‘Sono orgoglioso di te e di quello che fai'.E io ho sempre saputo benissimo che si rivolgeva a tutti noi:
io da solo non avrei potuto fare nulla. Nulla.
È stato un uomo che ha dato tanto, tantissimo.
Che ha creato tantissimo.
E ha sempre considerato la nostra azienda come una sua amatissima creatura.
Il mio papà, il nostro fondatore, vi ha sempre amato tutti, uno per uno.E adesso il nostro dovere è seguire la sua impronta indelebile, lavorare, lavorare, lavorare.
Con entusiasmo e rispetto.

Pier Silvio Berlusconi guarda quindi avanti, al futuro dell'azienda: "Oggi dobbiamo guardare avanti e impegnarci ancora di più, sempre di più. Dobbiamo costruire un Gruppo ancora più forte e ancora più vivo. Lo dobbiamo fare per Mediaset. Lo dobbiamo fare per tutti noi. Lo dobbiamo fare per Mediaset. Lo dobbiamo fare per tutti noi. Ma soprattutto lo vogliamo fare per lui. Vi abbraccio forte. Siete nel mio cuore. E sarete per sempre nel suo cuore".

I funerali di Silvio Berlusconi nel Duomo di Milano

Intanto nelle prossime ore saranno celebratele esequie per la morte di Silvio Berlusconi. I funerali si svolgeranno mercoledì 14 giugno, alle ore 15. La funzione sarà celebrata all'interno del Duomo di Milano e la Presidenza del Consiglio ha deciso di organizzare i funerali di Stato. La salma è stata trasferita nella sua villa di Arcore, dove è stata allestita anche la camera ardente. Ma l'accesso è consentito esclusivamente ad amici e familiari.

445 CONDIVISIONI
201 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni