Pamela Prati e il caso Mark Caltagirone
26 Ottobre 2022
10:24

Eliana Michelazzo: “Vorrei abbracciare Pamela Prati. Siamo state bugiarde, avremmo dovuto fermarci”

Caso Mark Caltagirone – Eliana Michelazzo è tornata a parlarne, in una lunga intervista rilasciata al settimanale Chi. L’ex agente di Pamela Prati si ritiene una vittima e vorrebbe riabbracciare la showgirl.
A cura di Daniela Seclì
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Pamela Prati e il caso Mark Caltagirone

Eliana Michelazzo ha rilasciato un'intervista al settimanale Chi, nella quale è tornata a parlare del caso Mark Caltagirone e ha espresso il desiderio di rivedere Pamela Prati: "Mi dispiace di questa situazione, vorrei abbracciarla". Michelazzo, che da sei mesi gestisce una società di concierge ed eventi a Ibiza, ha ricordato il momento peggiore della tempesta mediatica che ha investito lei, Pamela Perricciolo e Pamela Prati:

Quando ho ammesso che la storia era falsa. In quel momento la mia vita è andata in frantumi. Ho perso tutto: lavoro, famiglia, soldi… il telefono non squillava più. Oggi mi sono reinventata un lavoro a Ibiza. Ricordo le banche che mi tampinavano per i soldi che non c'erano sul conto (piange, ndr), i contratti che avevo con la mia agenzia in frantumi. Nessuno che mi abbia mai chiesto semplicemente: "Come stai?". Anche in questo capisco Pamela Prati. Anche lei era stata messa da parte, ghettizzata. Eppure non abbiamo ucciso nessuno (piange di nuovo, ndr). Bisogno abbassare l'odio e ripartire. Io so quanto Pamela sia stata male, ma anche io sono stata male, sto male».

Processo finti figli di Mark Caltagirone: la precisazione di Eliana Michelazzo

A febbraio, Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo andranno a processo con l'accusa di concorso nel reato di sostituzione di persona, per avere fatto interpretare a un bambino inconsapevole, l'inesistente Sebastian, figlio dell'altrettanto finto Mark Caltagirone. Eliana Michelazzo ha voluto precisare che se Pamela Prati non è indagata è solo perché non è mai stata denunciata:

Facciamo chiarezza. La Prati non è indagata per un semplice motivo: non è stata denunciata. Quindi il suo non essere indagata non è una notizia. Detto questo, andiamo avanti. Pamela non ha capito il senso della mia intervista a Verissimo. Credo provi ancora odio nei miei confronti. Ma è un errore. Ha chiesto le prove per capire se io sia vittima quanto lei. Sono pronta a incontrarla, a guardarla negli occhi, a mostrarle queste prove e poi, nel caso, ad abbracciarla. Siamo entrambe vittime dello stesso sistema.

Caso Mark Caltagirone – Eliana Michelazzo si ritiene una vittima

Dunque, è stato chiesto a Eliana Michelazzo se ritiene che lei e Pamela Prati siano entrambe vittime e che abbiano pari responsabilità nel caso Mark Caltagirone. La donna ha ammesso che non avrebbero dovuto mentire:

Siamo state vittime di un gioco al massacro che non siamo riuscite a fermare in tempo. Dobbiamo ammetterlo: siamo state bugiarde e dovevamo fermarci. Ma non eravamo lucide. Ci vogliono anni e anni di cure per capire, con l'aiuto di uno psicologo, dove volevamo arrivare.

L'ex agente di Pamela Prati ha dichiarato che con il senno di poi eviterebbe di dare fiducia alle persone sbagliate: "Di chi è la colpa? Rispondo dicendo che chi ha architettato un sistema che ha colpito non solo la Prati, non solo me, ma anche altra gente dello spettacolo e non, è una sola persona". E ha concluso ricordando che anche lei ha vissuto una vicenda simile a quella di Pamela Prati:

Non scordate una cosa: io come Pamela Prati ho amato un uomo che non esisteva. Per ben nove anni: si chiamava Simone Coppi. Pamela si è liberata di Mark, io di Simone. E questi casi, con prove alla mano, hanno dietro sempre la stessa persona.

194 contenuti su questa storia
“Hanno preso in giro un bambino”: parla la madre del presunto finto figlio di Prati e Caltagirone
“Hanno preso in giro un bambino”: parla la madre del presunto finto figlio di Prati e Caltagirone
Caso Prati-Caltagirone, la madre del presunto finto figlio: “Volevano si fingesse malato”
Caso Prati-Caltagirone, la madre del presunto finto figlio: “Volevano si fingesse malato”
740.145 di Spettacolo Fanpage
Processo Sebastian Caltagirone: la sottosegretaria Wanda Ferro sarà chiamata a testimoniare
Processo Sebastian Caltagirone: la sottosegretaria Wanda Ferro sarà chiamata a testimoniare
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni