312 CONDIVISIONI
Festival di Sanremo 2022
6 Febbraio 2022
16:41

Chi è Michelangelo, l’artefice del successo di Mahmood e Blanco

Michelangelo, soprannome di Michele Zocca, è il produttore musicale che si nasconde dietro al successo di Blanco e Mahmood al Festival. È co-autore di Brividi e amico di entrambi.
A cura di Elisabetta Murina
312 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Festival di Sanremo 2022

Mahmood e Blanco hanno vinto il Festival di Sanremo con il brano Brividi. Sul palco dell'Ariston insieme a loro, subito dopo la proclamazione, c'era anche Michelangelo, amico di entrambi, produttore musicale e co-autore del brano portato in gara.

Chi è Michelangelo, produttore musicale e papà

Michelangelo è il soprannome di Michele Zocca, classe 1994, originario di Cremona. Come si legge sul suo profilo Instagram (IG @______michelangelo), dove ha risposto alle domande di alcuni utenti, è produttore musicale e dal 2019 lavora al fianco di Blanco, con cui è nata anche una bella amicizia. Dopo gli studi alle scuole superiori, si è iscritto al Conservatorio di Parma, ma dopo un anno ha capito che quella strada non faceva per lui. Così ha iniziato a produttore musica da autodidatta e a dedicarsi al mixing. Da poco è anche diventato padre per la prima volta della piccola Margherita, avuta con la compagna Cecilia Molardi.

Il rapporto tra Michelangelo e Blanco

Il rapporto tra Blanco e Michelangelo, come fa sapere lui via Instagram, è iniziato nel novembre del 2019. A legarli, oltre all'aspetto lavorativo, c'è anche una bella amicizia. Michelangelo è il produttore della maggior parte dei brani del giovane cantante, che infatti lo cita sempre all'inizio del testo. Ha accompagnato Mahmood e Blanco al pianoforte durante una delle serate del Festival di Sanremo ed è salito con loro sul palco dopo l'annuncio della vittoria, per condividere la gioia di questo successo.

Mahmood, Michelangelo e Blanco
Mahmood, Michelangelo e Blanco
312 CONDIVISIONI
569 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni