Festival di Sanremo 2022
3 Febbraio 2022
19:59

Al Bano a Fanpage.it: “Checco Zalone è un amico intelligentissimo, o lo accetti o cambi canale”

Dopo l’omaggio reso da Checco Zalone ad Al Bano a Sanremo 2022, Fanpage.it ha raggiunto il cantante per chiedergli cosa ne pensi della performance del comico, suo amico di vecchia data.
A cura di Filippo M. Capra
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Festival di Sanremo 2022

Lo sketch di Checco Zalone l’ha visto quasi 24 ore dopo la messa in onda su Rai Uno, al Festival di Sanremo 2022. Eppure, nonostante qualche spoiler qua e là, Al Bano si è ugualmente divertito guardandolo: "Checco non si smentisce mai – dice a Fanpage.itÈ stato molto divertente".

Come mai non l’ha visto in diretta?

Ero a Budapest a fare un concerto. Tornato a Milano è stata la prima cosa che ho fatto.

Si aspettava uno sketch del genere? 

Le Zalonate le conosciamo tutti: se non le facesse, non sarebbe lui.

Cosa la sorprende di più di Zalone dopo anni di carriera? 

È argutissimo, intelligentissimo. È una gioia averlo per amico, lo è da moltissimi anni.

Avrà letto le critiche. Giuste? Eccessive? 

In realtà non ho letto nulla ma quando parla Zalone si sa che c’è sempre l’esagerazione e lì entra ogni elemento dall’argomento che tratta. È una ruspa. Utilizza iperboli per esasperare il discorso e portarlo sul lato comico.

Alcuni dicono che per parlare dell'ignoranza di molti abbia offerto egli stesso ignoranza. Che ne pensa?

Penso che gli ignoranti restano ignoranti e gli intelligenti restano intelligenti. E Zalone fa parte della seconda categoria.

Secondo lei il cosiddetto italiano medio preso in giro dagli sketch si è accorto di essere nel mirino del comico? 

Ma Checco non prende in giro, esaspera la realtà. O lo accetti così, o cambi canale. Quelli che non appartengono al mondo dello spettacolo vedono una cattiveria che potrebbe anche esistere, ma Zalone è così e così ce lo si tiene.

Sta seguendo il Festival?

Ancora non sono riuscito ma prometto che da stasera mi piazzo davanti alla tv.

Ha avuto modo di sentire qualche canzone?  

Sì, ho ascoltato Morandi, Ranieri e Mahmood e Blanco. Il primo ha portato un brano in linea con quello che faceva anni fa, molto ben arrangiato. Anche Ranieri ha una bella canzone, mentre Mahmood e Blanco hanno creato un duetto incredibile.

Ha citato Morandi e Ranieri, ci sono anche Iva Zanicchi e Donatella Rettore: pare che su quel palco manchi solo lei…

Ho deciso di non esserci, per una questione di dosaggio. Ma alla fine mi ci ha portato Zalone e quindi in qualche modo ci sono stato anche io quest'anno. Mi ha reso omaggio, lo ringrazio molto.

572 contenuti su questa storia
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni