Ha tradito la moglie con la suocera, che era partita con loro per il viaggio di nozze. Non solo: la 53enne, nove mesi più tardi, ha partorito il loro bambino. Ha dell'incredibile la storia che arriva da Devon, nel Regno Unito, che il quotidiano Daily Mail ha raccontato dopo ben 16 anni. Era il 2004, infatti, quando Lauren Walls, oggi 34enne, aveva coronato il suo sogno d'amore sposando Paul White, di un anno più grande. Aveva meno di 20 anni. Dopo le nozze, la coppia era andata in luna di miele girando per due settimane girando per la contea, ma lo aveva fatto invitando anche Julie, la mamma della sposa, che aveva contribuito economicamente alla cerimonia e al viaggio mettendo sul piatto ben quindicimila sterline.

La ragazza, però, non avrebbe mai immaginato quello che è successo successivamente: proprio durante il viaggio, Lauren aveva notato che il neo sposo aveva cominciato a comportarsi in modo strano, come se si sentisse a disagio a starle vicino, non rendendosi però conto di quello che stava succedendo. È stata la sorella della 34enne, dopo aver sbirciato sul cellulare della madre, a scoprire alcune conversazioni tra Julie e il suo genero. La donna ha sempre negato qualsiasi tipo di coinvolgimento. Ma meno di due mesi più tardi Paul, non riuscendo più a mantenere quel segreto, ha deciso di lasciare la moglie e uscire allo scoperto: l'uomo aveva una relazione con la suocera. Nove mesi dopo l'addio alla moglie, a luglio del 2005, Paul e Julie avevano avuto anche un figlio.​ "Non potevo crederci – ha detto Lauren alla stampa locale -, mi era caduto il mondo addosso: due delle persone che amavo di più, e di cui mi fidavo ciecamente, mi avevano tradito così. Questa è una delle cose peggiori che una madre possa fare alla figlia. C'è voluto molto tempo per superare tutto, ma alla fine, cinque anni dopo, sono andata anche al loro matrimonio. L'ho fatto solo per il bene della famiglia, ma ho avuto la forza di andare avanti e ho un nuovo compagno, da cui ho avuto quattro figli".