323 CONDIVISIONI
11 Settembre 2021
20:32

Un altro flop per i No Vax, solo 500 in piazza a Roma: ci sono anche le bandiere di Forza Nuova

Circa 500 persone hanno manifestato oggi in piazza del Popolo a Roma per dire no al vaccino anti Covid. Erano presenti anche alcuni esponenti del partito politico di estrema destra Forza Nuova, come i leader Roberto Fiore e Giuliano Castellino. Manifestazioni no vax e no green pass in corso anche a Milano e Torino.
A cura di Enrico Tata
323 CONDIVISIONI

Circa 500 persone hanno manifestato oggi in piazza del Popolo a Roma per dire no al vaccino anti Covid. Erano presenti anche alcuni esponenti del partito politico di estrema destra Forza Nuova, come i leader Roberto Fiore e Giuliano Castellino. Secondo gli altri manifestanti, tuttavia, erano in netta minoranza e i giornalisti presenti gli avrebbero dato fin troppa importanza. Alcune persone hanno sventolato anche bandiere di Riconquistiamo l'Italia, movimento che ha candidato Gilberto Trombetta a sindaco di Roma: "Porteremo in piazza la nostra critica razionale alla gestione pandemica", si leggeva sul sito ufficiale.

Gli slogan: "Non sono una cavia"

"Non sono una cavia", "no ai vaccini fatti con i fratelli animali", "no alla dittatura", "no green pass", "ora ci iniettano i vaccini, domani i microchip" alcuni degli slogan gridati da chi era presente in piazza. A presidiare la manifestazione c'erano decine di poliziotti, ma tutto si è svolto senza problemi se non quelli causati da un'acquazzone improvviso. Per questo motivo il sit in è stato temporaneamente interrotto e poi ha ripreso a pioggia finita.  "Non ci mandano in TV perché non diciamo quello che vogliono sentirsi dire. Sosteneteci perché non si possono lasciare i partiti da soli, finchè non avremo rappresentanza la deriva non avrò fine", è un passaggio di uno degli interventi dal palco.

Manifestazioni no vax e no green pass anche a Torino e Milano

Il popolo dei no vax e dei no green pass oggi ha manifestato in molte città italiane, da Genova a Torino e Milano. Proprio nel capoluogo lombardo nel pomeriggio si è tenuto un corteo contro il green pass a cui hanno aderito migliaia di cittadini. La manifestazione è cominciata tra piazza Fontana e piazza Duomo e si è spostata poi verso Porta Venezia e lungo Corso Buenos Aires e infine piazzale Loreto. Alla testa del corteo c'erano due striscioni: "No green pass" e "Umani non scorci", il testo. Molti i cori contro il presidente del Consiglio, Mario Draghi, e il ministro della Salute, Roberto Speranza. In piazza anche il candidato sindaco di Milano per il movimento Italexit, l'ex 5 Stelle Gianluigi Paragone. Nessun disordine a Milano, mentre a Torino un gruppo di manifestanti ha aggredito le forze dell'ordine con calci e pugni.

323 CONDIVISIONI
Le piazze No Green Pass a un punto di svolta: a Roma ieri non protestavano solo i fascisti
Le piazze No Green Pass a un punto di svolta: a Roma ieri non protestavano solo i fascisti
No green pass Roma, l'assalto alla Cgil guidato da Roberto Fiore e Giuliano Castellino di Forza Nuova
No green pass Roma, l'assalto alla Cgil guidato da Roberto Fiore e Giuliano Castellino di Forza Nuova
No green pass, 4 arresti dopo gli scontri a Roma: al vaglio la posizione di Castellino di Forza Nuova
No green pass, 4 arresti dopo gli scontri a Roma: al vaglio la posizione di Castellino di Forza Nuova
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni