347 CONDIVISIONI
15 Settembre 2022
9:42

Roma, la proposta: “Test dna per trovare padroni che non raccolgono feci dei cani”

Il test del dna, sostiene il consigliere Petrassi, “può essere anche un vantaggio per il cane di cui si può scoprire anche se hanno delle malattie e curarle”.
A cura di Enrico Tata
347 CONDIVISIONI

L'idea è del consigliere del XV municipio Max Petrassi, Italia Viva, che a La Repubblica ha proposto un test del dna per risalire ai proprietari che non raccolgono le feci dei loro cani. Una soluzione che si potrebbe adottare, spiega Petrassi, soltanto se i controlli e la campagna di sensibilizzazione al tema risulteranno inutili. Le guardie zoofile, dice il consigliere, potrebbero analizzare a campione le feci e portarli alla Asl per le analisi. Il costo sarebbe di 18 euro ad esame, ma verrebbe ovviamente ripagato grazie alle multe salate inflitte ai trasgressori delle regole.

"Basta piegarsi all'inciviltà di alcune persone"

"Ho amici sulla sedia a rotelle che si trovano questi regalini oltre che sulle ruote anche sulle mani. Nessuno pensa alla persona ipovedente o alla bambina che va a scuola col trolley. Basta piegarsi all'inciviltà. Il primo passo sarà avvertire su cosa dice la legge, il secondo coinvolgere le guardie zoofile, il terzo vincolare l'anagrafe canina per impegnarla a registrare le feci in modo che siano poi riconoscibili", ha raccontato il consigliere Petrassi alla giornalista de La Repubblica Marina de Ghantuz Cubbe.

"Più controlli e se non funzionano, test del dna"

La proposta dell'esponente di Italia Viva è quella di lanciare una campagna di sensibilizzazione sul tema e di potenziare i controlli. Ma se questo non dovesse bastare, allora sì che i controlli a campione da parte della Asl potrebbero rendersi necessari. Il test del dna, sostiene ancora Petrassi, "può essere anche un vantaggio per il cane di cui si può scoprire anche se hanno delle malattie e curarle".

347 CONDIVISIONI
Le proposte della Cgil a Regione Lazio e Roma Capitale per contrastare il caro bollette
Le proposte della Cgil a Regione Lazio e Roma Capitale per contrastare il caro bollette
Mercatini di Natale 2022 a Roma: le date e dove trovare i più belli
Mercatini di Natale 2022 a Roma: le date e dove trovare i più belli
Quanto ci costerebbe rinunciare all'inceneritore che vuole Gualtieri a Roma
Quanto ci costerebbe rinunciare all'inceneritore che vuole Gualtieri a Roma
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni