274 CONDIVISIONI
Elezioni comunali Roma 2021
20 Ottobre 2021
21:55

Roberto Gualtieri proclamato ufficialmente sindaco di Roma: domani l’insediamento in Campidoglio

L’Ufficio elettorale centrale della Corte d’Appello ha proclamato ufficialmente Roberto Gualtieri sindaco di Roma. L’ex ministro dell’Economia si insedierà domani mattina in Campidoglio, dopo il passaggio di consegne con la sindaca Virginia Raggi. E il primo a chiamarlo, per fargli gli auguri, è stato il sindaco di New York, Bill De Blasio.
A cura di Natascia Grbic
274 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni comunali Roma 2021

Roberto Gualtieri è stato proclamato ufficialmente sindaco di Roma oggi pomeriggio dall'Ufficio elettorale centrale della Corte d'Appello. L'ex ministro dell'economia, scelto per rappresentare al Campidoglio la coalizione di centrosinistra, è stato eletto con 564.968 voti validi al ballottaggio delle amministrative, contro i 375.817 dello sfidante del centrodestra, Enrico Michetti. E domani mattina, alle 11, ci sarà il passaggio di consegne tra Roberto Gualtieri e Virginia Raggi, con il conseguente insediamento in Campidoglio. Il primo a chiamarlo per complimentarsi con lui è stato il sindaco di New York, Bill de Blasio, che ha poi scritto su Twitter: "La vittoria di Gualtieri dice all'Italia e al mondo che i valori del progressismo sono in marcia. Sono onorato di averlo chiamato per primo, ed entusiasta per il gran lavoro che le nostre città faranno insieme".

Gualtieri: "Al lavoro per rilanciare Roma"

In mattinata Roberto Gualtieri e Virginia Raggi parleranno di come portare avanti la candidatura di Expo 2030, dopodiché l'ex ministro dell'Economia inaugurerà la prima giornata della sua amministrazione. "Oggi inizia un lavoro di intensità per rilanciare Roma e farla funzionare meglio e per farla crescere creando occupazione – aveva dichiarato Gualtieri subito dopo essere stato eletto – Per farla diventare una città più inclusiva e vicina alle persone, campione dell'innovazione tecnologica. Io ce la metterò tutta per realizzare il nostro programma. Ora serve un patto con tutte le forze economiche della città per il rilancio di Roma nei prossimi anni. Sarà una grande stagione di rilancio per Roma, e sono convinto che la città ha tutte le risorse per farcela".  E ancora: "Tutti i municipi saranno motore fondamentale per noi, vogliamo una città dei quartieri. Voglio rivolgermi a tutte le forze sociali, economiche, produttive: è il tempo di realizzare un grande patto per lo sviluppo e occupazione. Chiedo a tutte le forze di questa città, a tutti di partecipare per una grande stagione di rilancio".

274 CONDIVISIONI
390 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni