136 CONDIVISIONI
Elezioni comunali Roma 2021
12 Ottobre 2021
19:38

Paola Taverna: “Candidato centrodestra a Roma con libri di Mussolini e SS in mostra, inaccettabile”

Nicola Franco, candidato al VI Municipio per il centrodestra, respinge le accuse di Paola Taverna, senatrice del Movimento 5 Stelle, spiegando di essere “solo un appassionato di storia”. Dietro le spalle di Franco, ripreso durante una seduta del consiglio municipale, si vedono un libro di Benito Mussolini e uno di Henri Landmer, intellettuale dell’ultradestra francese che esalta le SS.
A cura di Natascia Grbic
136 CONDIVISIONI
La foto pubblicata da Paola Taverna
La foto pubblicata da Paola Taverna
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni comunali Roma 2021

"Lui è Nicola Franco, candidato del centrodestra alla presidenza del VI Municipio. Notate nulla di strano alle sue spalle? In bella mostra, durante una call di un consiglio municipale, ci sono due libri. Il primo è ‘Un uomo, un popolo, un'idea'. Autore Benito Mussolini. Il secondo è un volume di Henri Landmer, pseudonimo di Jeane Mabire, intellettuale dell'ultradestra francese. Si tratta di un libro di revisionismo storico in cui si narra la storia delle Waffen SS, del loro eroismo e del loro sacrificio. Insomma un libro in cui si esalta un corpo che al processo di Norimberga venne condannato come organizzazione criminale nazista, responsabile di numerosi crimini di guerra e crimini contro l'umanità".  Comincia così il post di Paola Taverna, senatrice del Movimento 5 Stelle, su Nicola Franco, candidato alla presidenza del VI Municipio. Nella foto pubblicata da Taverna, si vedono i libri menzionati nel post visibili alle spalle di Franco. Un'immagine che sta sollevando molte polemiche, e sono in tanti a chiedere spiegazioni a Franco riguardo la sua ideologia politica di appartenenza.

La replica di Franco: "Sono solo appassionato di storia"

"Ogni libro ha la dignità di essere letto ed ogni libro deve essere nella piena disponibilità di ciascuno. Ma chi li mostra alle sue spalle come richiamo ai suoi valori mi fa riflettere su quali programmi abbia sul mio Municipio – continua Taverna – Il Movimento 5 Stelle a livello nazionale e a livello locale, con la sua candidata al Sesto Municipio Francesca Filipponi, non si stancheranno mai di dire ‘No' al fascismo, figuriamoci al nazismo e alle SS", conclude Taverna". Respinge le accuse Nicola Franco che, contattato dall'Adnkronos, ha dichiarato di essere "solo un appassionato di storia". E accusa Taverna di aver strumentalmente usato quella foto per favorire la sua candidata nella campagna elettorale. "Leggo di tutto, ho una libreria a 8 ante con 1000 libri, anche su comunismo, Che Guevara e antica Roma". Franco ha poi aggiunto che la foto non è recente, ma risale a un anno fa. "Se avessero allargato l'immagine avrebbero visto che c'erano anche altri libri. Qualcuno vuole mettere il bavaglio al sapere, per capire bisogna leggere, non capisco questa censura del sapere, parliamo di libri di storia". Franco ha poi dichiarato che presto pubblicherà un video in cui mostrerà il contenuto della sua libreria.

136 CONDIVISIONI
389 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni