11 Agosto 2022
11:49

Ostia, pusher tenta di sfuggire all’arresto: arriva in spiaggia e si finge un bagnante

Pensava di potersi confondere fra i bagnanti dello stabilimento, ma è stato trovato e arrestato dai carabinieri insieme al complice.
A cura di Beatrice Tominic
Spiaggia di Ostia
Spiaggia di Ostia

È accaduto martedì scorso, il 9 agosto 2022, nel primo pomeriggio: dopo non essersi fermati ad un posto di blocco, due ragazzi poco più che ventenni sono scappati. Alla fine dell'inseguimento, per sfuggire all'arresto, i due hanno raggiunto la spiaggia di Ostia, mescolandosi fra i bagnanti e sdraiandosi per prendere il sole. Il piano, però, non ha funzionato e i due ragazzi, che nella fuga hanno lanciato dalla moto due panetti di droga per disfarsene, sono stati arrestati.

La fuga

Era il primo pomeriggio quando i carabinieri di Pomezia hanno intercettato due ragazzi di 23 e 24 anni che viaggiavano sulla litoranea in direzione Ostia a bordo di uno scooter, un modello Honda Sh300, come si legge in un articolo pubblicato su la Repubblica. Avendoli notati, i militari hanno intimato l'alt, ma i due hanno risposto accelerando e dandosi alla fuga: mentre procedevano verso la località balneare romana, nel frattempo, si sono disfatti lungo la strada di due panetti di droga, recuperati da una seconda pattuglia.

L'arrivo in spiaggia e l'arresto

Una volta arrivati nella zona più a sud di Ostia, i due ragazzi hanno deciso di dividersi, per tentare di mettere in confusione i militari e di andare in due diversi stabilimenti balneari. Uno dei due, arrivato in spiaggia, si è finto un bagnante e si è sdraiato per prendere il sole. Questa strategia, però, non è bastata per permettere loro di sfuggire all'arresto: i carabinieri hanno trovato entrambi e li hanno arrestati.

Oltre a quelli di cui si erano disfatti lungo la strada, i militari hanno rinvenuto altri due panetti di hashish. Il pubblico ministero Mauro Masnaghetti ha infine contestato i reati di spaccio (dai quattro panetti potevano essere ricavate seimila dosi) e resistenza in concorso. Adesso il ragazzo che ha provato a fingersi un bagnante si trova agli arresti domiciliari, mentre per l'altro è stato disposto l'obbligo di dimora.

Spiagge libere senza bagnini: un'estate pericolosa a Ostia, l'anno prossimo se ne occuperà il comune
Spiagge libere senza bagnini: un'estate pericolosa a Ostia, l'anno prossimo se ne occuperà il comune
Ragazza di 15 anni violentata a turno dagli amici del fidanzatino: due arresti a Ostia
Ragazza di 15 anni violentata a turno dagli amici del fidanzatino: due arresti a Ostia
Finge il proprio rapimento e chiede 50mila euro alla madre: “Se vuoi vedermi ancora viva, paga”
Finge il proprio rapimento e chiede 50mila euro alla madre: “Se vuoi vedermi ancora viva, paga”
163 di Videonews
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni