Covid 19
8 Gennaio 2022
18:54

Nicola Zingaretti da Papa Francesco: “Dalla Regione Lazio 10mila vaccini anti-covid per l’Africa”

Il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti ha annunciato oggi in udienza da Papa Francesco che, insieme all’Agenzia Onu per i Rifugiati-Unhcr, la Comunità di Sant’Egidio e Medici Senza Frontiere invierà 10mila vaccini all’Africa.
A cura di Natascia Grbic
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Covid 19

Papa Francesco ha ricevuto in udienza il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e il sindaco di Roma Roberto Gualtieri. Diversi i punti toccati durante la conversazione: tra questi, l'invio di 10mila vaccini contro il coronavirus in Africa da parte della Regione Lazio. "Nel corso dell'udienza privata ho comunicato al Santo Padre la decisione della Regione Lazio di investire per acquistare vaccini per l`Africa a favore dell'iniziativa #coopforafrica, una campagna di raccolta fondi per favorire la vaccinazione e la lotta al Covid che vede le cooperative di consumatori al fianco di tre realtà umanitarie l'Agenzia Onu per i Rifugiati-Unhcr, la Comunità di Sant'Egidio e Medici Senza Frontiere", ha dichiarato Nicola Zingaretti. "In Africa – ha aggiunto – solo il 7% della popolazione ha completato il ciclo vaccinale, contro il 56% della popolazione europea (dato Oms). E come in più occasioni ha sollecitato proprio Papa Francesco, bisogna darsi da fare perché tutti, in ogni angolo del mondo, possano difendersi dal Covid".

Papa Francesco ha poi ringraziato il sindaco di Roma Roberto Gualtieri per "il lavoro che state facendo: avanti e coraggio", le parole dette al primo cittadino. "Un incontro davvero emozionante quello di oggi con Papa Francesco – ha commentato Gualtieri – È stato un piacere e un onore condividere con lui il piano freddo che abbiamo messo in atto per l'accoglienza dei senza dimora, aumentando i posti letto a disposizione, in modo diffuso, in diversi municipi di Roma. Abbiamo inoltre parlato dell'importanza del lavoro e della sua tutela in un momento difficile come quello che stiamo vivendo: ognuno deve fare la sua parte per garantire la dignità e la sicurezza di tutti i lavoratori".

29642 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni