Coronavirus
21 Luglio 2021
7:38

Meteo Roma e Lazio 21 luglio: le temperature tornano a salire, oggi 34 gradi

Dopo un po’ di tregua dal caldo avuta nei giorni scorsi, a Roma e nel Lazio tornano le ondate di calore, con afa e caldo torrido e temperature fino a 34 gradi. Le cose non cambieranno nei prossimi giorni, con i termometri che continueranno a salire fino ad arrivare anche a 36 gradi in tutta la regione.
A cura di Redazione Meteo
(La Presse)
(La Presse)
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Coronavirus

Se nei giorni scorsi il caldo aveva dato un po' di tregua al Lazio, con temperature che erano scese anche per le piogge che si sono avute nei giorni passati, da oggi le cose saranno diverse. I termometri torneranno ad alzarsi e arriveranno a sfiorare i 35 gradi, mentre non sono previste precipitazioni né cieli nuvolosi a difendere dall'afa. I venti soffieranno principalmente in tutta la regione tra deboli e moderati, e anche le temperature minime saranno abbastanza alte, aggirandosi intorno ai 20 gradi.

Meteo Roma: salgono le temperature

A Roma in particolare il termometro oscillerà tra 19 e 34 gradi, con picchi di caldo tra le 11 e le 17, ore in cui è consigliato stare in luoghi freschi a meno che non sia strettamente necessario uscire. Il caldo torrido non sarà mitigato dalle nuvole dato che il cielo sarà completamente scoperto, mentre i venti soffieranno tra deboli e moderati. La situazione non cambierà nei prossimi giorni, con le condizioni meteo che rimarranno praticamente invariate e il termometro che, a partire dalla prossima settimana, continuerà ad alzarsi fino ad arrivare anche a 36 gradi.

Meteo Lazio: 33 gradi in provincia

La situazione non sarà molto diversa nelle province del Lazio. A Frosinone, Latina, Rieti e Viterbo, le temperature saranno tutte molto simili, con le massime che si attesteranno sui 32/33 gradi. Anche le minime saranno abbastanza alte – tutte più o meno sui 20 gradi – e la giornata si caratterizzerà per l'assenta di nuvole, che renderanno il caldo ancora più afoso. Date le alte temperature, è preferibile evitare di uscire nelle ore centrali della giornata, soprattutto nel caso di anziani e bambini, facilmente più soggetti a colpi di calore.

27148 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni