21 CONDIVISIONI

Maltrattata insieme ai figli minorenni dal marito, dopo la separazione lo denuncia: arrestato 54enne

A testimonianza di quanto avvenuto durante gli anni del matrimonio, documenti, racconti e referti medici grazie ai quali il 54enne, già noto alle forze dell’ordine, è stato trasferito in carcere.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Roma Fanpage.it
A cura di Beatrice Tominic
21 CONDIVISIONI
Immagine

L'aggrediva verbalmente e fisicamente. Quando la picchiava, spesso, colpiva anche i due figli minori della coppia. Dopo anni di matrimonio e vessazioni, con la separazione dall'uomo violento alle spalle, la donna è riuscita a sporgere denuncia contro quello che ormai è diventato l'ex marito.

Documenti, referti medici e testimonianze hanno permesso di chiarire quanto accaduto negli anni in cui la coppia è stata sposata. È così che, durante le indagini approfondite degli inquirenti del commissariato di Porta Pia, sono emerse le tracce delle violenze passate.

L'arresto del cinquantaquattrenne

Una volta attestate le violenze e i maltrattamenti sia psicologici che fisici, reiterati nel tempo, il Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Roma ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti dell’uomo. Il cinquantaquattrenne romano che è stato trasferito in carcere perché gravemente indiziato del reato di maltrattamenti in famiglia, anche in presenza di minori.

Le indagini sono partite proprio dalla denuncia della donna che ha ripercorso tutte le violenze subite negli anni di matrimonio con il cinquantaquattrenne.

I precedenti del cinquantaquattrenne

L'uomo, trasferito in carcere non appena emerse alcune prove dei maltrattamenti, aveva già dei precedenti penali a suo carico. Dal furto alla rapina, dalla detenzione abusiva di armi fino allo spaccio reiterato di sostanze stupefacenti. Nel 1994, inoltre, è stato già condannato a 4 carcere insieme ad un gruppo di ultras romanisti, per aver accoltellato un vicequestore di Brescia che era in servizio durante una partita di calcio.

21 CONDIVISIONI
Studenti feriti al Liceo Catullo, la donna con la pistola a pallini: "Non ho sparato"
Studenti feriti al Liceo Catullo, la donna con la pistola a pallini: "Non ho sparato"
"Mi ha chiusa in casa e costretta a prostituirmi", la denuncia di una 23enne: arrestato un uomo
"Mi ha chiusa in casa e costretta a prostituirmi", la denuncia di una 23enne: arrestato un uomo
"Non sai neanche fare la serva", getta sulla moglie acqua bollente davanti ai figli minorenni
"Non sai neanche fare la serva", getta sulla moglie acqua bollente davanti ai figli minorenni
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni