229 CONDIVISIONI

Le condizioni del cimitero del Verano a Roma: tombe distrutte ed erba alta

Alcune aree del cimitero monumentale del Verano a Roma continuano ad essere caratterizzate da vero e proprio degrado, tra tombe distrutte e transennate ed erba alta.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Roma Fanpage.it
A cura di Redazione Meteo
229 CONDIVISIONI
Immagine

Da diversi mesi Ama ha messo a punto un piano di pulizia e manutenzione del verde nei cimiteri di Roma e in particolare in quello più grande e storico, il Verano. Ma alcune aree continuano ad essere caratterizzate da vero e proprio degrado, tra tombe distrutte e transennate ed erba alta. Il video in alto è stato realizzato il 3 novembre nella zona adiacente al Sacrario Militare. Insomma, basta uscire dai viali principali per imbattersi in lapidi distrutte e cespugli mai potati.

Eppure, come detto, Ama ha certamente intensificato la pulizia al cimitero monumentale della Capitale, anche in vista del 1 Novembre. Come si legge in una nota pubblicata pochi giorni fa, l'azienda "a seguito di una attenta attività di monitoraggio sul servizio di cura del verde effettuato dalla ditta affidataria, ha sollecitato e ottenuto, dal mese di agosto, migliori standard qualitativi con evidenti e progressivi miglioramenti del decoro nelle varie aree cimiteriali. Nelle ultime settimane le attività sono state potenziate anche in vista dell’appuntamento del 1° novembre e si sono concentrate, in particolare, nella zona del Pincetto e stanno proseguendo nelle aree con maggiori criticità. Particolare attenzione all’attività di sfalcio e diserbo e incremento delle frequenze".

Intervenendo alla tradizionale cerimonia per la commemorazione dei defunti, il sindaco Gualtieri ha ribadito il suo impegno per riqualificare gli undici cimiteri comunali: "Il cimitero del Verano è un luogo unico e c'è un grande impegno per curarlo e metterlo a posto: è stato in condizioni difficili. Stiamo lavorando con grande impegno per dare una cura adeguata a tutti i nostri cimiteri, è un segno doveroso di rispetto verso i nostri defunti e verso chi li ricorda".

"Stiamo ragionando sul regolamento cimiteriale: se una tomba non ha più eredi e noi sfalciamo il verde che le sta intorno, ma resta invariato lo stato della tomba, allora continuera' ad esserci un degrado generale", ha spiegato l'assessora all'Ambiente, Sabrina Alfonsi. "Chiaramente non e' un lavoro semplice: queste tombe sono private e in caso di danneggiamento siamo noi a risponderne".

229 CONDIVISIONI
Dopo il suicidio rivolta nel Cpr di Ponte Galeria a Roma: muri e strutture distrutte
Dopo il suicidio rivolta nel Cpr di Ponte Galeria a Roma: muri e strutture distrutte
Cani aggrediscono bimba di 2 anni e la nonna: è successo ancora vicino a Bracciano, grave la piccola
Cani aggrediscono bimba di 2 anni e la nonna: è successo ancora vicino a Bracciano, grave la piccola
Le accuse di mobbing, sessismo e ricatti dei dipendenti e degli artisti del Teatro di Roma
Le accuse di mobbing, sessismo e ricatti dei dipendenti e degli artisti del Teatro di Roma
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views