366 CONDIVISIONI
14 Ottobre 2022
7:37

Ladro sorpreso nella fattoria se la prende con un montone: preso a calci e a morsi fino alla morte

Un montone è stato preso a calci, pugni e anche a morsi da un ladro sorpreso dal proprietario di una fattoria a Roma. L’animale è stato trovato a terra pieno di sangue dagli agenti della polizia e della polizia locale arrivati sul posto.
A cura di Enrico Tata
366 CONDIVISIONI

Tentato furto in una fattoria di Roma. Il proprietario, insospettito da alcuni rumori, va a controllare e sorprende il ladro. Quest'ultimo lo aggredisce e poi, per disperazione, se la prende anche con gli animali all'interno della stalla. Un montone è stato preso a calci, pugni e anche a morsi. L'animale è stato trovato a terra pieno di sangue dagli agenti della polizia e della polizia locale arrivati sul posto. È morto pochi minuti dopo. Il ladro è stato preso mentre tentava di far perdere le sue tracce correndo tra i campi coltivati.

Il montone è morto dissanguato

Il fatto, stando a quanto riporta Il Messaggero, è accaduto mercoledì pomeriggio in una fattoria che si trova in via di Tor Bella Monaca. A chiamare i soccorsi sarebbero stati alcuni vicini, che hanno sentito le grida disperate del contadino e dell'animale. Il ladro è scappato, come detto, verso i campi vicini e si è rifugiato all'interno di un casolare abbandonato. È salito al primo piano e lì, sentendosi ormai senza scampo, si è lanciato dalla finestra. L'erba ha attutito il colpo, ma l'uomo è stato soccorso e accompagnato d'urgenza in ambulanza all'ospedale più vicino. Avrebbe riportato ferite alla testa e importanti traumi alla schiena ma, stando a quanto si apprende, non sarebbe in pericolo di vita. Niente da fare, invece, per il montone aggredito dal ladro. L'animale è morto nonostante gli sforzi del veterinario arrivato immediatamente sul posto. Il ladro dovrà rispondere delle accuse di tentato furto e lesioni aggravate. Le forze dell'ordine sono in attesa anche dei risultati dei test antidroga poiché l'assunzione di stupefacenti potrebbe spiegare la furia con cui l'uomo si è scagliato contro l'animale all'interno della fattoria.

366 CONDIVISIONI
Pietro Orlandi su Benedetto XVI:
Pietro Orlandi su Benedetto XVI: "Come il suo predecessore, è rimasto in silenzio fino alla morte"
Non si ferma all'alt dei carabinieri e si schianta contro un muro: arrestato 21enne
Non si ferma all'alt dei carabinieri e si schianta contro un muro: arrestato 21enne
Bimbo di 10 anni investito da un'auto dopo essere sceso dallo scuolabus: è grave
Bimbo di 10 anni investito da un'auto dopo essere sceso dallo scuolabus: è grave
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni