13 Settembre 2021
8:45

Forte Antenne a Villa Ada chiuso subito dopo la riapertura: “In 500 a ballare”

I caschi bianchi hanno interrotto una festa di cinquecento persone a Forte Antenne a Villa Ada, dove si ballava accalcati e senza rispetto delle normative anti Covid. Lo spazio, appena riaperto e messo in sicurezza e dove sono previsti eventi fino al 31 ottobre grazie a un bando dell’estate romana, rimarrà chiuso per cinque giorni.
A cura di Redazione Roma

Gli spazi di Forte Antenne a Villa Ada sono stati chiusi a pochi giorni dalla riapertura – avvenuta lo scorso 9 grazie a un bando dell'Estate Romana del II Municipio – dopo un controllo degli agenti della Polizia Locale. Dopo la chiusura di due discoteche abusive a Trieste Salario e sul Lungotevere nei pressi di Ponte Milvio ("Molo Zero" dove si trovavano 700 persone), i caschi bianchi nella serata di sabato 11 settembre hanno fatto visita nello spazio appena riallestito e messo in sicurezza per l'apertura al pubblico. Durante i controlli hanno constatato la presenza di circa 500 persone che ballavano senza rispettare nessuna norma anti Covid, ben oltre la capienza consentita. Lo spazio è stato così chiuso per 5 giorni e il gestore è stato denunciato.

Il fenomeno delle discoteche abusive

Da Ostia e il litorale romano – dove diversi locali sono stati sanzionati – al centro della capitale, proliferano le cosiddette discoteche abusive, ovvero spazi all'aperto dedicati alla fruizione di eventi culturali o alla consumazione di cibo e bevande, che si trasformano in vere e proprie piste da ballo dove le normative non sono in alcun modo rispettate.

Controlli nella zona della movida: 60 locali multati

I caschi bianchi nel corso del fine settimane sono stati impegnati in numerose altre attività di controllo, sia delle attività commerciali e di somministrazione, si per verificare il rispetto del codice della strada con oltre 2.000 controlli delle pattuglie disposte sulle principali arterie della città e nelle zone della movida. Sono state invece 60 le attività commerciali che, sottoposte a controlli, si sono viste elevare una sanzione. La metà di queste non rispettavano le misure anti Covid e vendevano alcolici oltre l'orario consentito. Cinque i minimarket chiusi per accumulo di violazioni.

Vigili si fingono clienti: chiusa discoteca al Colosseo, oltre mille persone a ballare
Vigili si fingono clienti: chiusa discoteca al Colosseo, oltre mille persone a ballare
Chiuso locale a Ostia: in 500 a ballare assembrati nella discoteca senza permessi
Chiuso locale a Ostia: in 500 a ballare assembrati nella discoteca senza permessi
Cento persone sorprese a ballare latino americano al ristorante: multa e locale chiuso
Cento persone sorprese a ballare latino americano al ristorante: multa e locale chiuso
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni