407 CONDIVISIONI
Elezioni comunali Roma 2021
23 Agosto 2021
13:12

Ecco la lista civica dei cittadini per Raggi: i candidati hanno inviato le loro idee per Roma online

Una lista civica di cittadini “normali”, alcuni dei quali hanno partecipato al “contest” di idee per Roma lanciato a inizio agosto da Virginia Raggi. Prima la raccolta delle proposte, poi la selezione dei candidati. Il coordinatore della lista civica Andrea Venuto: “Una lista civica deve essere fatta da cittadini davvero, non è un contenitore pseudopolitico per raccogliere voti di preferenza”.
A cura di Valerio Renzi
407 CONDIVISIONI
Attiva le notifiche per ricevere gli aggiornamenti su
Elezioni comunali Roma 2021

Andrea Venuto è stato chiamato in Campidoglio da Virginia Raggi con il ruolo di "disability manager". Malato di Sla il suo lavoro è intervenire nelle politiche pubbliche di Roma Capitale per rispondere ai bisogni e alle domande dei cittadini disabili. Ora è ancora il coordinatore di una delle cinque liste civiche che affiancheranno il Movimento 5 Stelle alle prossime elezioni comunali. Il nome ancora non c'è ("stiamo lavorando in queste ore su una short list di proposte"), ma quello che è chiaro è chi saranno i candidati: cittadine e cittadini "comuni", alcuni dei quali hanno risposto al contest online lanciato dalla sindaca Virginia Raggi, in cui si chiedeva di contribuire con proposte concrete alla campagna elettorale e al programma, altri incontrati lungo il cammino di questi cinque anni di amministrazione. Il risultato? Centinaia di candidature con relative idee da mettere in campo, molte delle quali ritenute interessanti e valide.

"La risposta ci ha stupito per quantità e qualità. Per noi il tema ‘civico' è una questione importante, una lista civica deve essere fatta da cittadini davvero, non è un contenitore pseudopolitico per raccogliere voti di preferenza, ci devono essere delle idee", spiega Venuto entrando nel merito del percorso che ha portato in poche settimane alla nascita della lista civica, che ricorda per molti versi un certo spirito originario del Movimento 5 Stelle.

Ma quali sono state le proposte avanzate dai cittadini? Saranno tutte presentate nel dettaglio con la lista civica. "Non abbiamo raccolto nomi, ma idee e proposte che ovviamente hanno alle spalle esperienze e percorsi portati da delle persone. – spiega Venuto – In queste settimane abbiamo incontrato di persona o in video conferenza i proponenti. Green, hitech, smart city, cultura questi i temi maggioritari delle proposte raccolte, e alcune progettualità sul sociale che sono state di meno ma di grandissima qualità". Difficile fare un identikit dei candidati, ci sono giovani ma anche anziani, professionisti affermati e neodiplomati, che con le loro proposte nate dai contesti di provenienza dovrebbero rappresentare un valore aggiunto nello schieramento che sostiene Raggi.

E alla domanda se ci sono preclusioni per chi ha già avuto precedenti esperienze politiche, Venuto risponde così: "La maggior parte dei cittadini che si sono fatti avanti non aveva precedenti esperienze politiche, ma c'è anche chi in passato in forme diverse ha fatto politica. Abbiamo valutato caso per caso e senza nessuna preclusione".

407 CONDIVISIONI
377 contenuti su questa storia
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni