179 CONDIVISIONI
video suggerito
video suggerito

Crolla un balcone a Roma: morta schiacciata una donna di 70 anni, il corpo trovato fra le macerie

Il corpo della donna, probabilmente la proprietaria della casa, è stato rinvenuto sotto alle macerie: si indaga sulle cause.
A cura di Beatrice Tominic
179 CONDIVISIONI
Il cedimento nella frazione di Selvotta questa mattina.
Il cedimento nella frazione di Selvotta questa mattina.

Il crollo è avvenuto nella tarda mattinata di oggi, poco dopo le 12, nella periferia sud della capitale, nella frazione di Selvotta, al civico 74 di via Bisaccia. È qui che sono accorsi i vigili del fuoco della compagnia di Pomezia, insieme a quelli dell'Eur, per soccorrere una donna di 70 anni rimasta schiacciata dopo il cedimento di una parte della struttura del suo balcone.

L'allarme dopo il crollo del balcone

Il boato forte, il crollo. Non appena accorti di ciò che stava succedendo altri residente hanno allertato immediatamente i soccorsi che sono arrivati sul luogo poco dopo l'allarme. Come hanno poi scoperto i pompieri, a cedere è stata una parte della struttura del balcone del piano di sopra, il cielino, mentre erano in corso i lavori di ristrutturazione dello stabile.

L'intervento dei vigili del fuoco

Una volta arrivati sul posto i vigili del fuoco, insieme al capo turno provinciale, hanno immediatamente raggiunto il balcone della malcapitata. È lì che, sotto alle macerie, hanno trovato il corpo della donna di 70 anni, probabilmente la proprietaria di casa, ormai privo di vita dopo essere rimasto schiacciato nel crollo.

L'arrivo dei soccorsi: il ritrovamento della settantenne senza vita

Sul posto in breve tempo sono arrivati anche gli agenti delle forze dell'ordine che hanno subito iniziato ad indagare per chiarire le cause del crollo: sono in corso tutti gli accertamenti per chiarire cosa possa aver causato il cedimento della struttura. Oltre a loro hanno raggiunto il luogo dello schianto anche gli operatori del pronto soccorso sanitari del 118, che si sono precipitati verso la donna. Tutti i loro sforzi, però, si sono rivelati vani: per la settantenne non c'era stato più nulla da fare e sono stati costretti a dichiararne il decesso.

179 CONDIVISIONI
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views