26 Maggio 2021
17:42

Castello di Santa Severa, sbarre e macchinette per i ticket contro il parcheggio selvaggio

La stagione estiva riparte e Santa Severa, una delle mete privilegiate dai romani, ha a disposizione tre parcheggi a pagamento a ridosso del Castello. Lungo il viale principale quest’anno ci sono sbarre e macchinette per i ticket, per regolamentare la sosta contro il parcheggio selvaggio. Il sindaco Tidei: “Tutto esaurito tra case in affitto e stabilimenti”.
A cura di Alessia Rabbai

Due sbarre all'ingresso del viale che svoltando da via Aurelia conduce fino al Castello e macchinette per i ticket. Parcheggio rinnovato a Santa Severa, a ridosso del Maniero patrimonio della Regione Lazio, con il via alla tariffazione stagionale che dovrebbe partire dal primo giugno. Le ristrutturazioni sono state apportate durante l'inverno, tramite i parchimetri sarà possibile fare il biglietto per sosta oraria o giornaliera. Un'inziativa quella di Laziocrea, che si occupa del Castello per conto della Regione e che gestisce il parcheggio antistante insieme alla multiservizi del Comune di Santa Marinella, per regolamentare la sosta sul litorale e combattere il parcheggio selvaggio. Sul piazzale che conduce alla spiaggia i posti auto sono parzialmente delimitati da stalli in legno di castagno e la pavimentazione è stata sistemata. Meta gettonata per i romani e per chi abita nell'hinterland, ma anche per chi arriva da altre parti del Lazio, per i turisti italiani e stranieri, che la scelgono come tappa da visitare nel periodo invernale, il litorale di Santa Severa e Santa Marinella è pronto ad accogliere persone con la ripartenza della stagione balneare. Si attende un grande afflusso, anche in vista della ripresa delle manifestazioni estive e dell'Italia Serf Expo.

Gli stalli
Gli stalli

Tre parcheggi a Santa Severa

"Oltre al parcheggio del Castello di Santa Severa, che a partire da questa estate accoglierà un numero limitato di macchine, ridotto proprio per evitare il parcheggio selvaggio lungo il viale che porta al Maniero e alla spiaggia, stiamo predisponendo altre due aree dedicate alla sosta per il mare e a breve saranno ultimate per accogliere visitatori e bagnanti – ha detto raggiunto da Fanpage.it il sindaco di Santa Marinella, Pietro Tidei – la prima, dalla parte destra del Castello, in via Cartagine, ha una capienza di 500 auto ed è direttamente ad esso collegata da un passaggio pedonale, la seconda dalla parte sinistra, vedrà uno spazio di circa un ettaro e mezzo vicino all'accesso alla spiaggia delle Sabbie Nere, nel Monumento naturale di Pyrgi, per un totale di circa 2mila posti auto".

"A Santa Marinella è tutto esaurito"

"A Santa Marinella è tutto esaurito, case in affitto e prenotazioni per lettini e ombrelloni – spiega il sindaco – abbiamo registrato un boom di presenze". In vista dell'estate le aspettative sono alte "ci attendiamo tanti romani e anche quest'anno molto turismo di prossimità. Il nostro Comune è stato fortemente abitato già a partire da questa primavera, con le seconde case aperte e popolate da marzo e i romani in smartworking, che si sono spostati dalla città al litorale, per godersi l'aria aperta e il mare, avendo l'opportunità di lavorare anche senza la presenza in ufficio". Per quanto riguarda l'accesso alle spiagge l'attenzione resta alta anche questa estate "misurazione della temperature corporea e contingentamento".

Alle Sabbie Nere di Santa Severa si inaugura la spiaggia per nudisti
Alle Sabbie Nere di Santa Severa si inaugura la spiaggia per nudisti
Due focolai a Santa Severa: misurazione della temperatura obbligatoria nei ristoranti
Due focolai a Santa Severa: misurazione della temperatura obbligatoria nei ristoranti
Incidente stradale su via Aurelia, scontro tra cinque veicoli: sei feriti
Incidente stradale su via Aurelia, scontro tra cinque veicoli: sei feriti
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni