268 CONDIVISIONI
18 Giugno 2021
20:24

Botticelle a Roma: bloccato il regolamento del Campidoglio, cavalli restano in strada

Le botticelle resteranno in strada, niente ville e parchi, con percorsi dedicati, per un maggiore benessere degli animali. Il Consiglio di Stato ha bloccato il regolamento approvato dal Campidoglio per lo spostamento delle carrozzelle trainate, dopo la sospensione del Tar del Lazio. Diaco: “Serve cambiare la normativa nazionale”.
A cura di Alessia Rabbai
268 CONDIVISIONI

Il Consiglio di Stato ha bloccato il regolamento sulle botticelle, che prevedeva il trasferimento delle carrozelle romane trainate dai cavalli all'interno di parchi e ville storiche. Nulla cambia: i cavalli restano in strada e si preannuncia per loro un'altra estate nel traffico della città. Il regolamento era stato votato e approvato dalla nostra maggioranza in Assemblea capitolina. A renderlo noto il presidente alla Commissione IV Ambiente Daniele Diaco, che ha definito la decisione del Consiglio di Stato "un duro colpo non per la nostra amministrazione, ma per tutti i cittadini che amano e rispettano gli animali e che hanno portato avanti una lunga e dura battaglia in questi anni per garantire il benessere dei cavalli. La notizia ci lascia sgomenti: è davvero antistorico considerare nnel 2021 le botticelle alla stregua di un servizio taxi, come se i cavalli fossero delle macchine e avessero dei motori al posto di cuore, zoccoli e zampe".

Serve cambiare la normativa nazionale

La decisione sul blocco del regolamento arriva dopo la sospensione a maggio scorso di parte del testo da parte del Tar del Lazio. Il Comune di Roma non può abolirle. L'impediamento spiega Diaco, sarebbe in una "normativa nazionale troppo rigida e stringente, per questo chiediamo al Governo di attivarsi quanto prima, per la tutela degli animali danneggiati da questa sentenza dell'organo amministrativo di secondo grado, in modo che poi il Comune possa uniformarsi e avere più mani libere per agire". Per il momento resta in vigore il regolamento comunale a tutela degli animali che blocca le carrozze dalle ore 13 alle 17, dal primo giugno al 15 settembre, ma senza ordinanza anticaldo i vetturini potrebbero far lavorare i cavalli anche nell’allerta caldo.

Le botticelle restano in strada: animalisti sul piede di guerra

Appresa la notizia della sospensione del regolamento sulle botticelle dell'amministrazione capitolina, le associazioni animaliste sono sul piede di guerra. L'Organizzazione internazionale protezione animali (Oipa) ha ribadito "la necessità di una riforma del Codice della strada, che abolisca i veicoli a trazione animale e che vieti i cavalli delle carrozze una volta per sempre, in tutta Italia – ha commentato Rita Corboli e ha chiesto alla sindaca di Roma Virginia Raggi – l’immediata emanazione dell’ordinanza anticaldo, che blocca la circolazione delle botticelle in presenza di alte temperature".

268 CONDIVISIONI
Botticelle a Roma, firmata l'ordinanza: stop alle carrozelle trainate dai cavalli con 25 gradi
Botticelle a Roma, firmata l'ordinanza: stop alle carrozelle trainate dai cavalli con 25 gradi
Botticelle, Tar sospende ordinanza Raggi: cavalli al lavoro anche sotto il sole torrido
Botticelle, Tar sospende ordinanza Raggi: cavalli al lavoro anche sotto il sole torrido
A Roma l'ultimo saluto a Raffaella Carrà: le esequie in Campidoglio e gli altri appuntamenti
A Roma l'ultimo saluto a Raffaella Carrà: le esequie in Campidoglio e gli altri appuntamenti
No Green Pass, a Roma si spacca il fronte della protesta: isolata Forza Nuova
No Green Pass, a Roma si spacca il fronte della protesta: isolata Forza Nuova
Casapound, striscione davanti alla sede Aifa: "Verità per De Donno"
roma
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni