247 CONDIVISIONI

Attimi di tensione a Termini: picchia la ragazza e aggredisce gli agenti con una bottiglia rotta

L’episodio, ripreso in un video pubblicato sui social, è avvenuto questa notte a Piazza dei Cinquecento, di fronte alla stazione Termini. Dopo l’arresto l’uomo ha rotto il vetro della volante: sedato, dovrà ora rispondere di numerosi reati.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Roma Fanpage.it
247 CONDIVISIONI
Foto: Screen @welcometofavelas_4k
Foto: Screen @welcometofavelas_4k

Ha prima aggredito una donna, per poi accanirsi contro gli agenti che hanno cercato di bloccarlo e di procedere con l'identificazione. Sono stati momenti di agitazione quelli di stanotte nel piazzale di fronte alla Stazione Roma Termini, intorno alle 2. Quello che si è trasformato in un vero e proprio scontro si è concluso con i poliziotti che hanno tirato fuori le pistole nell'estremo tentativo di fermare un uomo che stava dando in escandescenze. Il 35enne alla fine è stato arrestato e dovrà ora rispondere di numerosi reati.

Le botte alla ragazza e l'aggressione

I fatti sono avvenuti intorno alle 2 di questa notte, lunedì 21 agosto. Gli agenti della pattuglia del gruppo Trevi si trovavano nei pressi della stazione Termini per un intervento a seguito di un incidente stradale in via Enrico de Nicola, quando sono stati raggiunti dalle grida d'aiuto di una donna, picchiata da un ragazzo. Immediato l'intervento dei poliziotti, che hanno cercato di bloccare il giovane per identificarlo. Ma questo, in evidente stato di alterazione, a quel punto ha cominciato ad aggredire gli agenti minacciandoli con una bottiglia di vetro rotta. Non riuscendo a fermare l'uomo, i poliziotti hanno estratto le pistole d'ordinanza: i momenti di tensione sono stati immortalati da un video, in seguito diffuso sui social. Nel filmato si sentono i vigili intimare "stai a terra" diverse volte, mentre il 35enne continua ad aggredirli, cercando di colpirli con la bottiglia. Nel frattempo sul posto era arrivata anche una volante della polizia: solo a quel punto gli agenti sono riusciti a immobilizzare e ammanettare l'uomo.

Ma non finisce qua: una volta fatto salire in macchina, continuando ad agitarsi per opporsi all'arresto, l'uomo ha spaccato il vetro divisore interno della volante. Necessario l'intervento del personale medico che, dopo averlo sedato, lo ha portato all’ospedale San Giovanni, dove è stato ricoverato. L'uomo dovrà ora rispondere di molteplici reati: danneggiamento, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale e lesioni nei confronti della giovane che durante l'intervento degli agenti si è allontanata, senza sporgere denuncia.

247 CONDIVISIONI
La compagnia aerea la licenzia a Roma: hostess distrugge il duty free all'aeroporto di Fiumicino
La compagnia aerea la licenzia a Roma: hostess distrugge il duty free all'aeroporto di Fiumicino
Si butta in mezzo ai binari e va nella cabina di pilotaggio del treno: 25enne paralizza la stazione
Si butta in mezzo ai binari e va nella cabina di pilotaggio del treno: 25enne paralizza la stazione
Finanziere uccide la sorella e la mamma della fidanzata: duplice femminicidio a Cisterna di Latina
Finanziere uccide la sorella e la mamma della fidanzata: duplice femminicidio a Cisterna di Latina
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views