15 Luglio 2021
12:43

Aggredito con un casco alla festa per la vittoria dell’Italia: 19enne perde i sensi

Un diciottenne è stato identificato e denunciato per lesioni aggravate dagli agenti della Polizia di Stato. Avrebbe aggredito un diciannovenne durante i festeggiamenti per la vittoria dell’Italia contro la Spagna alla semifinale Euro 2020, colpendolo con un caso. Il giovane è caduto privo di sensi.
A cura di Alessia Rabbai

Ha aggredito un diciannovenne lungo via Tuscolana a Roma, colpendolo con un casco durante i festeggiamenti per la vittoria dell'Italia alla semifinale contro la Spagna del 6 luglio scorso. Un diciottenne, con precedenti di Polizia, è stato identificato e denunciato per lesioni aggravate dagli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Tuscolano diretto da Fiorella Bosco, e nei suoi confronti è stato anche proposto ai Daspo urbano, ossia il divieto di accedere a un determinato luogo per motivi di ordine pubblico.

Diciottenne denunciato per lesioni aggravate

Secondo le informazioni apprese il diciannovenne ha colpito alla testa il ragazzo con violenza, facendolo cadere a terra privo di sensi. Un'aggressione avvenuta proprio mentre i tifosi della nazionale azzurra festeggiavano l'Italia finalmente in finale, pronta ad affrontare l'Inghilterra, poi sconfitta, alla partita conclusiva di domenica 11 luglio a Wembley. Il giovane, ricevuti i colpi, è stato subito notato e soccorso dai poliziotti, che si trovavano in zona, i quali hanno chiesto l'intervento del personale sanitario. Da questi fatti sono partite le indagini della Polizia coordinate dalla Procura di Roma, verifiche particolarmente complesse, dato il gran numero di persone che si trovavano in strada durante i festeggiamenti. Gli agenti sono comunque riusciti ad identificare il presunto responsabile.

Multato il titolare di un bar alla festa per la vittoria dell'Italia contro l'Inghilterra

I controlli degli agenti della Polizia di Stato del locale Commissariato sono proseguiti anche dopo la finale fra Italia Inghilterra. I poliziotti, durante le verifiche per eventuali irregolarità sul territorio hanno multato il titolare di un bar in via dell’Aeroporto, perché ha somministrato bevande alcoliche oltre l’orario consentito e perché ha permesso che i clienti entrassero all'interno dell'esercizio commerciale senza mascherina. Ammonta a 7.066 euro il totale delle multe fatte.

Rider aggredito a Napoli: colpito con calci e colpi di casco
Rider aggredito a Napoli: colpito con calci e colpi di casco
24.281 di MatSpa
"C'è una festa con musica nel parco della Cervelletta": 13 giovani denunciati, sequestrate le casse
"C'è una festa con musica nel parco della Cervelletta": 13 giovani denunciati, sequestrate le casse
Sgrida padre e figlio 'zozzoni' mentre scaricano calcinacci in strada e viene aggredito
Sgrida padre e figlio 'zozzoni' mentre scaricano calcinacci in strada e viene aggredito
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni