198 CONDIVISIONI
11 Agosto 2022
12:48

Aggredisce e picchia la compagna incinta: arrestato un 34enne

L’uomo è stato rintracciato su segnalazione della vittima: dopo l’aggressione la donna ha immediatamente allertato il commissariato di Porta Pia.
A cura di Beatrice Tominic
198 CONDIVISIONI

Sono stati allertati da una donna incinta che ha chiamato il commissariato di Porta Pia: in lacrime, ha raccontato di essere stata aggredita dal suo compagno. Gli agenti della Polizia di Stato si sono recati in piazzale di Porta Pia, nella giornata di martedì scorso, 9 agosto 2022, dove hanno raggiunto la donna che presentava ancora i segni della violenza subita sul volto.

Il suo compagno è stato rintracciato poco dopo: si tratta di un uomo tunisino di 34 anni che ha ammesso di aver aggredito la compagna. Arrestato per lesioni gravi, nei confronti dell'uomo è stata disposta la misura cautelare del divieto di avvicinamento alla parte offesa e la misura del divieto di dimora nel Comune di Roma, ma proseguono le indagini.

La violenza sulla donna

Arrivati in piazzale di Porta Pia, gli agenti hanno raggiunto la vittima della violenza. Sul suo viso erano ancora molto evidenti le ferite riportate, un ematoma all'arcata sopraccigliare e le labbra ferite: oltre alle lesioni visibili, però, ha raccontato ai poliziotti di essere in stato di gravidanza e di avvertire forti dolori al ventre a seguito dell'aggressione. Sono stati immediatamente allertati i soccorsi e la donna è stata trasportata in codice rosso al vicino ospedale San Giovanni. Nonostante il suo stato di salute e la prognosi di 21 giorni indicata dai medici, però, ha rifiutato le cure mediche e si è allontanata dalla struttura.

L'arresto dell'aggressore

Prima di essere portata in ospedale, la donna è riuscita a fornire ai poliziotti una descrizione dettagliata dell'aggressore, il suo compagno, grazie alla quale gli agenti sono riusciti a rintracciare l'uomo in breve tempo. Una volta fermato, ha ammesso di aver aggredito la compagna a seguito di una lite per futili motivi ed è stato arrestato per lesioni personali aggravate. Dopo la convalida dell'arresto sono state disposte le misure cautelari del divieto di avvicinamento alla parte offesa e del divieto di dimora nel Comune di Roma. Nel frattempo, però, continuano le indagini.

198 CONDIVISIONI
Picchia l'ex compagna, una poliziotta lo vede ed interviene. Ma aggredisce anche lei
Picchia l'ex compagna, una poliziotta lo vede ed interviene. Ma aggredisce anche lei
Aggredisce una donna incinta e viene preso a bastone dal marito: è in coma in ospedale
Aggredisce una donna incinta e viene preso a bastone dal marito: è in coma in ospedale
Aggredisce una commessa e rapina un negozio di Largo Torre Argentina: arrestato
Aggredisce una commessa e rapina un negozio di Largo Torre Argentina: arrestato
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni