Una famiglia statunitense è stata protagonista di un bel gesto di riconoscenza nei confronti di un cane randagio che ha difeso la figlia dall'attacco di un altro cane. E' accaduto a Knoxville, nel Tennessee: i genitori della bambina hanno adottato l'animale, premiandolo così per il suo gesto eroico. Il tutto è successo nel loro cortile di casa quando Aurora, la bimba di due anni, stava giocando con un cagnolino randagio, ormai conosciuto e chiamato Oreo. "Un altro quattrozampe randagio è sceso dal bosco dietro casa e ha attraversato il cortile puntando minaccioso verso Aurora. È in quel momento che Oreo si è frapposto fra la bimba e l’altro randagio. E così quest’ultimo si è scagliato contro di lui".

L'intervento è stato provvidenziale, anche perché le conseguenze dell'aggressione avrebbero potuto essere drammatiche per la piccola: il  gesto coraggioso del suo amico a quattro zampe gli ha lasciato sul corpo i segni del combattimento, fra morsi e ferite. Sima Bentley, la nonna di Aurora, non aveva nessuna intenzione di adottare un amico peloso, ma di fronte al gesto non ci ha pensato due volte: "Per il suo terzo compleanno, Aurora riceverà il suo eroe – ha detto la donna a Wate-tv -. Oreo non lo sa ancora, ma sta per essere un cane molto viziato. Sta per andare ovunque andiamo. E vivrà in casa e dormirà su un letto, e qualunque cosa voglia, l’avrà".